venerdì 13 novembre 2009

Al via il progetto del nuovo "Yellow Submarine" in 3D


Il grande progetto del film di animazione in 3D "Yellow Submarine", ideato dalla Disney con la regia di Robert Zemeckis, sta prendendo forma. Lo stesso Zemeckis ha confermato che sta attualmente lavorando al copione e che gli piacerebbe che i due Beatles ancora vivi, Paul McCartney e Ringo Starr, partecipassero in qualche modo alla pellicola, ad esempio dando le voci ai loro personaggi. Nel film cartoon originale, del 1968 (fu distribuito il 13 novembre del 1968, esattamente 41 anni fa), i personaggi dei Beatles avevano le voci di altri doppiatori, mentre i veri Beatles apparivano in carne ed ossa solo in una sequenza finale. Il nuovo "Yellow Submarine" sarà un prodotto modernissimo dell'animazione digitale, sull'esempio di "Polar Express" o del recentissimo e spettacolare "A Christmas Carol". Il film dovrebbe essere pronto per il 2012, in tempo per le Olimpiadi di Londra. Zemeckis e la Disney potrebbero ideare anche un musical tratto dal nuovo film.
Intanto, il tribunale di Los Angeles ha imposto al sito americano Bluebeat.com di togliere dalla vendita in download e dallo streaming tutto il repertorio dei Beatles. Vendita e streaming non erano autorizzati e la EMI aveva presentato una denuncia. Bluebeat affermava di vendere solo versioni ri-registrate delle canzoni, ma non sono stati trovati elementi sufficienti per appurare questo aspetto. L'escamotage usato da Hank Risan, il proprietario di Bluebeat che vendeva le canzoni dei Beatles a un quarto di dollaro ciascuna, era di usare una tecnologia chiamata "simulazione psico-acustica", con versioni ri-registrate delle canzoni che suonavano identiche alle originali, come una sorta di tribute-band digitale. L'appuntamento in tribunale è fissato al 20 novembre.

Nessun commento:

Posta un commento