martedì 16 febbraio 2010

In vendita i famosissimi studi di Abbey Road


Gli storici studi di registrazione immortalati dai Beatles nel loro album omonimo, e dove i fab 4, ma anche artisti come Pink Floyd, Blur e Radiohead hanno creato i più loro noti successi, sono stati messi in vendita dalla EMI. E' quanto scrive il Financial Times precisando che la decisione della Emi è stata presa per far fronte al grosso peso del debito conseguente all'operazione di leveraged buy-out per l'acquisto di Terra Ferma nel 2007.
La Emi non ha commentato, ma alcune persone vicine al dossier hanno detto al quotidiano britannico che il gruppo discografico ha contattato possibili acquirenti per cedere la proprietà a St John's Wood. La vendita potrebbe fruttare decine di migliaia di sterline. Non è ancora ben chiaro, precisa ancora il FT, se la Emi venderà anche il marchio Abbey Road assieme alla proprietà ma un avvocato del settore dei media ha detto che "il marchio vale ben di più dell'immobile, chiunque voglia gli studi di registrazione vuole il marchio". La Emi aveva comprato il palazzo al 3 di Abbey Road nel 1929 per 100.000 sterline.
I Beatles hanno usato gli studios per il 90% delle loro registrazioni tra il 1962 e il 1969, intitolando poi "Abbey Road" il loro ultimo album. Sempre negli stessi studi anche i Pink Floyd hanno registrato "The dark side of the moon".

Nessun commento:

Posta un commento