mercoledì 17 febbraio 2010

Paul McCartney: spero che gli studi Abbey Road si possano salvare


Subito dopo l’annuncio della probabile messa in vendita degli studi di Abbey Road da parte della EMI, Paul McCartney ha detto alla BBC che spera gli studi di registrazione possano essere salvati. La notizia della vendita è circolata ieri subito dopo che sono state rese note le cifre della disastrosa situazione economica della casa discografica britannica. Si parla di un possibile introito di 30 milioni di sterline. Secondo McCartney le persone associate con gli studi, ovvero i Beatles e moltissimi altri artisti come i Pink Floyd, potrebbero lanciare delle offerte e offrirsi di acquistarli. La EMI e la Terra Firma di cui è proprietà non hanno commentato.
Una volta venduti infatti, non si sa se gli studi verrebbero lasciati intatti o convertiti ad altro uso.
Alla EMI servono 100 milioni di sterline per poter mantenere gli impegni presi con il gigante americano Citigroup.

Nessun commento:

Posta un commento