venerdì 9 aprile 2010

BEATLES: OSSERVATORE ROMANO SI INTERROGA SULLE MEDITAZIONI DI RINGO

'Chissa' che cosa avra' pensato Ringo Starr quel 10 aprile di quarant'anni fa, quando gli venne comunicata la notizia dello scioglimento dei Beatles?'. Se lo chiede oggi l'Osservatore Romano che dedica ampio 'al turbolento scioglimento dei Beatles' ipotizzando che Ringo abbia poi 'continuato ad arrovellarsi'. Il giudizio del quotidiano vaticano sui Beatles e' comunque largamente positivo: 'hanno assunto stupefacenti; travolti dal successo hanno vissuto anni scapestrati e disinibiti; in un eccesso di spacconeria hanno detto di essere piu' famosi di Gesu'. Ma ascoltando le loro canzoni tutto questo appare lontano e insignificante. Restano i gioielli preziosi delle loro melodie'.
Da La Repubblica.it

Nessun commento:

Posta un commento