giovedì 8 aprile 2010

Due scellini per Paul..


Da "Quarrymen" di Hunter Davies

Colin (Hanton) era ancora con loro quando fecero il primo tentativo di andare alla tv - e c'era anche Eric (Griffiths, ex chitarrista dei Quarrymen, ndr), che faceva un'audizione agli studi televisivi della Abc di Didsbury, Manchester.
"Non immaginavo che potesse essere tanto costoso anche il solo fatto di andare fin laggiù" dice Colin. "Prendemmo l'autobus per il centro di Liverpool, poi il treno fino a Manchester e una volta là ci rendemmo conto che bisognava prendere un altro autobus fino a Didsbury".
All'audizione il gruppo fu scartato e mentre tornavano a casa Paul scoprì di avere finito i soldi. "Eravamo al piano superiore dell'autobus e Paul si lamentava a gran voce che non aveva i soldi per pagare e che non sarebbe più riuscito a tornare a casa. C'era un tipo sull'autobus, che non aveva potuto fare a meno di sentire le sue lamentele: il tipo si alza da suo posto per scendere e nel farlo lascia cadere due scellini nella mano di Paul. Mi sembra ancora di vederelo, Paul, guardare con tanto d'occhi il denaro mettendosi a gridare, 'Mi ha dato dei soldi! Mi ha dato dei soldi!'. Poi gli corse dietro, ma il tipo nel frattempo era sceso dall'autobus, e gli gridò: 'Grazie amico, ti voglio bene!' Ora, a quel tempo, non era tanto comune sentire un ragazzo gridare 'ti voglio bene' a un altro ragazzo. Mi domando se quel tipo abbia mai compreso a chi aveva dato quei due scellini..."

Grazie a Francesca per il post...

Nessun commento:

Posta un commento