lunedì 3 maggio 2010

Voyager – Ai confini della conoscenza: questa sera, la leggenda sulla morte di Paul McCartney


Questa sera, dopo essere slittato la settimana scorsa per l'Isola dei Famosi, finalmente il nuovo appuntamento con Voyager: ai confini della conoscenza, il programma di Roberto Giacobbo, in onda su RaiTre alle ore 21:05.
L’inchiesta esclusiva che il conduttore andrà ad affrontare, riguarderà il mondo dei mitici Beatles.

Una delle leggende più celebri al mondo, consiste proprio nella morte del co-fondatore del gruppo, Paul McCartney, avvenuta nel 1966 nel corso di un presunto incidente stradale. Il celebre cantante, fu realmente sostituito da un sosia? Di questo, si discuterà nel corso della puntata, durante la quale verranno proposte le grandi novità scientifiche intorno alla suddetta leggenda, che ruota intorno ad uno dei protagonisti della musica internazionale, che in parte ha contribuito a segnare una vera e propria epoca nella musica e nel costume. Un grande enigma ancora oggi al centro del dibattito e dell’interesse mondiale, contornato da messaggi criptati, fotografie allusive, simboli esoterici e conferme insospettabili.

2 commenti:

  1. Non so il perchè o cosa sia ma c'è qualcosa che mi spinge a credere a questa leggenda. Per me Paul è morto, ma i Beatles non moriranno mai, rimarranno sempre i favolosi, semplici, fantastici Beatles...per sempre....<3

    RispondiElimina
  2. Cara Veronica, a me sembra solo una storia alquanto inverosimile! Cmq..ognuno è libero di immaginare quello che vuole. Come dici tu..Paul e i Beatles non moriranno mai!
    Un abbraccio..:)
    Tizy

    RispondiElimina