martedì 1 giugno 2010

Paul McCartney assaltato dai malviventi in Messico!

Il Mirror ha riportato che il bus di Paul McCartney è stato assalito da alcuni teppisti, subito dopo il concerto a Città del Messico.
McCartney si era appena esibito allo stadio Foro Sol per il secondo concerto che fa parte del suo "Up and coming tour".

L'ex Beatle e la sua band stavano attraversando una zona pericolosa della città, quando dei giovani visto il lussuoso tour bus, si sono arrampicati sul tetto e hanno cominciato a saltarci sopra.

In un primo momento la sicurezza ha pensato si trattasse solo di un gruppo di fan forse un pò troppo infervoriti, ma all'improvviso la situazione è peggiorata in un lampo e Paul e il suo team si sono molto spaventati.

E' stato necessario l'intervento della polizia e per fortuna la folla si è dileguata al suono delle sirene.

McCartney gestisce la sua fama in modo tranquillo, va a fare shopping, al cinema per conto suo e non gli dispiace parlare con i fan se questi non si scatenano in stile Beatlemania.
L’episodio in Messico lo ha lasciato piuttosto scosso e adesso forse le sue misure di sicurezza verranno riviste.
Il cantante per fortuna è rimasto incolume e ieri sera si è recato a Washington per lo show alla Casa Bianca.

Nessun commento:

Posta un commento