sabato 12 giugno 2010

Dublino: in arrivo Paul McCartney al Royal Dublin Society


Dopo il suo concerto dello scorso anno, giudicato come uno dei più grandi spettacoli del 2009, Paul McCartney torna ad esibirsi a Dublino: stasera sarà infatti all’RDS.

"Ci siamo molto divertiti durante il concerto dello scorso anno a Dublino. Siamo stati lì poco prima di Natale e il pubblico ci ha accolti benissimo, erano tutti molto elettrizzati. Non vedo l’ora di tornare ad esibirmi lì” ha affermato il celebre cantante.

L'Irlanda sarà al centro di un’estate rovente piena di rock n 'roll. Paul McCartney ha infatti annunciato pochi giorni fa che il suo nuovo tour “Up and Coming” prevede ben cinque date divise tra Irlanda e Regno Unito.

"E 'sempre bellissimo suonare nella propria patria e queste date sono probabilmente quelle per cui io e la mia band siamo più emozionati".

La prima di queste cinque tappe sarà quella di Dublino prevista appunto per stasera al RDS. E' stato annunciato proprio oggi che il gruppo che farà da supporter a Paul McCartney a Dublino, sarà The Coronas, che hanno realizzato il loro ultimo singolo “Someone elses hands” il mese scorso. Sono ormai passati sei mesi dallo spettacolo che l’aveva visto protagonista all’O2, durante il tour dello scorso anno “Good Evening Europe”.

Domani 13 giugno, Paul McCartney si esibirà per la prima volta all’Isle Of Wight Festival.
In seguito, il 20 Giugno, sarà la volta della Scozia, per il suo primo spettacolo da solista allo stadio Hampden Park di Glasgow, ovvero quasi 20 anni dopo l'ultimo concerto di Paul in Scozia.

Sabato 26 Giugno Paul McCartney si preparerà invece alla sua apparizione in Galles.
Infine sarà a Londra per l’Hyde Park Calling Festival. Paul ha già partecipato due volte a questo evento: nel 2005 per il concerto “Live 8” e la scorsa estate, quando si è presentato come ospite a sorpresa durante l’esibizione di Neil Young, eseguendo in seguito il celebre inno dei Beatles "A Day In The Life".

Nessun commento:

Posta un commento