giovedì 17 giugno 2010

Paul McCartney 'John Lennon suonò in mutande e con un sedile del water in testa "ad un concerto dei Beatles...


I primi anni - e le prime follie - dei Beatles sembrano essere ancora molto presenti nella memoria di Paul McCartney. In un'intervista con l'ex beatle rilasciata in albergo, il compositore e bassista 67enne ( 68 domani 18 giugno) ha ricordato un episodio particolare avvenuto all'inizio degli anni '60, durante un viaggio da
"ubriacchi" per Amburgo, in Germania. All'epoca, i Beatles erano lavoratori veri, viaggiando di città in città e dando concerti senza sosta.

"Qualche volta, abbiamo dato anche tre concerti per sera e dopo il terzo potevamo divertirci un poco ...", racconta il musicista. Ma il denaro era scarso e mai un lavoro sirifiutava: "... così poi ci è stato detto che dovevamo dare un quarto spettacolo. Ricordo che una volta John apparve in mutande con un sedile del water in testa ".

Ma quei tempi erano per i Beatles, più lavoro che divertimento. Il cantante spiega: "C'era abbastanza pazzia allora, ma noi eravamo un gruppo fin troppo sobrio rispetto al resto che c'era in giro (...) eravamo così esausti che dormivamo la maggior parte del tempo".

Nessun commento:

Posta un commento