mercoledì 3 novembre 2010

Paul McCartney adora i Kings of Leon

Anche se ha compiuto i 68 anni, Paul McCartney non trova affatto indigesta la musica attuale Questo è quello che ha detto in un'intervista al britannico The Sun.
"Penso che ci sia un sacco di grande musica in giro, davvero," ha detto. "Qualcuno dice, 'Oh, non è come era ai miei tempi' e io allora dico: 'Infatti, è diversa. Non è com'era ai tuoi tempi..in realtà gran parte di questa musica è migliore di allora".
Ma chi avrà scoperto recentemente McCartney?
"Mi piacciono molto i Kings of Leon, penso che siano davvero forti," ha detto. "Mi piace Plan B, è molto bravo è un buon cantante. "
Nell'intervista nella quale l'ex Beatle  promuove la nuova uscita del'album rimasterizzato "Band on the Run"  McCartney ha anche parlato dei personaggi famosi dei giorni nostri ai quali avrebbe voluto chiedere di comparire sulla copertina di "Band on the Run"  per rifare quella originale dove spiccavano gli attori Christopher Lee, James Coburn e il pugile John Conteh.
"Tom [Meighan] dei Kasabian. Poi accanto a lui Beyonce Knowles. Poi avrei voluto Bob Dylan,  Neil Young e Ricky Gervais.  Poi avrei bisogno di uno sportivo..che ne dici di Usain Bolt? Alla fine mi piacerebbe avere anche Barack Obama..gli farei una telefonata."

Nessun commento:

Posta un commento