venerdì 21 gennaio 2011

Antologia sui Beatles

Ormai sui Beatles si è scritto tutto e il contrario di tutto. Una storia puntellata di aneddoti, leggende, critiche ed elogi. Si è giunti ad un punto di saturazione tale che ogni nuovo saggio, a meno che non sia animato da intenzioni non prettamente legate ad interessi utilitaristici, appare pleonastico. Non è il caso di “Read the Beatles” (Arcana), curato da June Skinner Sawyers, che analizza la complessità del gruppo di Liverpool attraverso un’ampia collezione di scritti giornalistici, saggi, interviste e, addirittura, estratti di poesie.
Si attraversa l’intera carriera del leggendario gruppo alla luce dei numerosi scritti prodotti e viene dato molto risalto alle relazioni e alle influenze che i Beatles hanno dato e ricevuto.
Molto originale è l’idea di aprire il libro con una mappa di Liverpool che localizza, grazie ad una legenda dettagliata, geograficamente tutti gli eventi riguardanti i singoli componenti.
Non ci sono sostanziali novità e “Read the Beatles” deve essere considerato unicamente come un’ “antologia di scritti d’epoca sull’impatto, l’influenza e la modernità dei Fab Four”, come giustamente recita il sovratitolo.
Non c’è organicità tra i vari scritti ma si cerca di seguire, almeno nella prima parte, un filo conduttore legato alla cronologia degli eventi, si segnalano alcuni articoli famosi, che hanno fatto storia e, ovviamente, si analizza l’impatto che le varie uscite discografiche hanno prodotto sul pubblico e l’apporto che le varie figure di contorno (come Martin Goldsmith) hanno dato.
La parte appetibile dell’intero volume, denso e ricco, però è quella dedicata alle varie individualità del gruppo ed è assolutamente da segnalare l’intervista di Jim Miller a Paul McCartney apparsa nel 1982 su Newsweek durante la quale parlò dell’assassinio di John Lennon.
Altro punto di forza di questo libro, infine, riguarda prettamente la parte finale dedicata alla discografia, compresa quella riguardante i singoli elementi, alla bibliografia e ad una snella e utile cronologia.
“Read the Beatles” non è un libro imprescindibile ma un buon tassello da aggiungere ad una biblioteca, soprattutto se si rientra nell’alveo dei fan dei Fab Four.
June Skinner Sawyers è nata a Glasgow, ha scritto numerosi saggi di musica, viaggi, storia e cultura popolare. Collabora regolarmente con il “Chicago Tribune” e il “San Francisco Chronicle”. È autrice di numerosi libri tra cui “Celtic Music : A Complete Guide” e “Tougher Than The Rest : The 100 Best Bruce Springsteen Songs”. Vive a Chicago.
Autore: June Skinner Sawyers
Titolo: Read the Beatles
Editore: Arcana
Anno di pubblicazione: 2010
Prezzo: 22,50 euro
Pagine: 544

Nessun commento:

Posta un commento