lunedì 17 gennaio 2011

Inaugurato nel centro di Buenos Aires un grande museo tematico, interamente dedicato ai Beatles


Un museo nel cuore di Buenos Aires per celebrare i Beatles: un omaggio che è frutto della passione di un collezionista argentino, Rodolfo Vazquez. Il cinquantatreenne fan del quartetto inglese – che in Argentina non si è mai esibito! - si è fatto promotore di un museo tematico permanente, interamente dedicato ai Fab Four e collocalto nella turistica Avenida Corrientes.
Da molti anni, il Guinness Book of Records annovera il nominativo di Vazquez tra le sue pagine: la sua collezione privata di oggetti, ricordi e memorabilia dei Beatles raggiunge oltre 8.500 unità e poco più di duemila di esse sono oggi esposti in vetrine e teche del museo argentino.
Dal mattone del Cavern Club di Liverpool alla scatola di preservativi con gli autografi di John Lennon e Yoko Ono, da un assegno firmato da Ringo Starr ad un pezzo del pavimento dell’orfanotrofio “Strawberry Fields” di Liverpool: un viaggio nella storia e nella carriera dei Beatles che farà la gioia dei fan sudamericani.

Nessun commento:

Posta un commento