domenica 27 febbraio 2011

Stevie Wonder ricorda la reunion tra John Lennon e Paul McCartney

Dopo l'amara rottura le due leggende dei Beatles John Lennon e Paul McCartney si riunirono per una jam session  a Los Angeles nel marzo del 1974. L'avvenimento è diventato leggenda...Un altro mito della musica era presente..e ha ricordato quell'incontro durante un'intervista a VMan Magazine.
"Ero nello Studio B ed loro erano nello  Studio A, a Record Plant, e stavano suonando diversi brani, cercavano di inventare qualcosa, in realtà cercavano solo di divertirsi", ha detto Wonder alla rivista."E penso che abbiamo fatto "Stand by Me" insieme. E' stato divertente. Penso che anche Phil Spector fosse lì. "
Era una delle tante volte in cui Wonder e McCartney si incontravano, ma era l'ultima con Lennon prima della sua prematura scomparsa nel 1980.
"Ogni volta che ci siamo visti c'è stato molto rispetto e amore. Amavo il suo cuore. Mi piaceva il suo desiderio di voler la pace, di voler che le persone vivessero unite insieme per rendere questo mondo un posto migliore. L' ultima volta che lo vidi, mi ricordo che stava lavorando sul suo ultimo album e lui e Yoko stavano di nuovo insieme, e, sai, era solo una cosa bella. "

sabato 26 febbraio 2011

"Revolver" è l'album preferito dai lettori di Rolling Stone

E' Revolver l'album preferito dai lettori di Rolling Stone! Eccovi la top ten! 


1. 'Revolver'


2. 'Abbey Road'

3. 'The White Album'

4. 'Sgt. Pepper's Lonely Hearts Club Band'


5. 'Rubber Soul'



6. 'Magical Mystery Tour'

 7. 'Help!'


8. 'Let It Be'


9. 'A Hard Day’s Night'



10. 'With The Beatles'





venerdì 25 febbraio 2011

Paul McCartney annuncia Ocean's Kingdom

 Paul McCartney ha annunciato mercoledì che scriverà  la sua prima partitura originale destinata a uno spettacolo di danza del New York City Ballet che si intitolerà "Ocean's Kingdom": 'Sono sempre interessato ad esplorare nuove direzioni, non ho mai lavorato prima per uno spettacolo di danza e sono entusiasta all'idea', ha dichiarato Sir Paul al New York Times.
L'anteprima mondiale della nuova produzione avrà luogo il prossimo 22 settembre nella Grande mela e altre date sarano annunciate in seguito. Macca ha spiegato che la trama che verrà coreografata da Peter Martins, il responsabile della compagnia, è 'una storia d'amore che si svolge tra due mondi di fantasia, il regno 'puro' dell'Oceano e quello 'malvagio' della terra. E quando la terra incontra l'acqua arriva l'amore'.

"Hello Goodbye" nel nuovo spot di Telecom Italia

Sam Mendes firma un vero piccolo film, un pezzo di cinema, che ci parla in modo semplice e diretto di una donna, Francesca, e di cose che appartengono al vissuto di tutti noi: non vuole sorprendere, ma piuttosto evocare - con toni pacati, sobri ma allo stesso tempo allegri, sottolineati dalle note di ''Hello, Goodbye'' dei Beatles - il legame che unisce Telecom Italia agli italiani. Per rafforzare il percorso di dialogo in rete avviato negli ultimi anni, la campagna di Telecom Italia sara' visibile in anteprima on line questa sera dalle ore 19,30 alle 20,30, e domani, 26 febbraio, dalle ore 12,00 alle 13,00 all'indirizzo www.facebook.com/TelecomItalia. On air in TV da domenica 27 febbraio, la campagna proseguira' sulla stampa e sul web anche in un ambiente dedicato, raggiungibile dal sito istituzionale di Telecom Italia (www.telecomitalia.com), dove saranno raccolte tutte le curiosita' e il backstage del lavoro di Sam Mendes. La direzione della fotografia e' del maestro Eduardo Serra, nomination agli Oscar 2004 per La ragazza con l'orecchino di perla. La ricostruzione ''storica'' e' stata affidata alla scenografia di Tonino Zera (Miracolo a Sant'Anna di Spike Lee e La prima cosa bella di Paolo Virzi'), e ai costumi di Gabriella Pescucci, premio Oscar nel 1994 per L'eta' dell'innocenza di Martin Scorsese. Una troupe artistica di primissimo livello ed internazionale per una storia ideata dall'agenzia SaffirioTortelliVigoriti e prodotta da Think Cattleya. Il film e' stato realizzato a Spoleto e a Roma, nel Teatro 5 di Cinecitta', il piu' grande studio cinematografico d'Europa. Nel film, accanto ad attori di teatro, recitano come comparse due dipendenti di Telecom Italia selezionati in un casting interno.




happy birthday quiet Beatle..happy birthday George..

Se fosse ancora vivo George Harrison oggi avrebbe compiuto 68 anni! O almeno così dice la storia, perchè George ha sempre sostenuto di essere nato un giorno prima della data di nascita che gli è sempre stata attribuita, e cioè il 24 febbraio. In realtà, questa affermazione è stata in un certo senso sconfessata dalla sorella Louise, secondo la quale la loro madre scrisse sul proprio diario che George venne alla luce dieci minuti dopo la mezzanotte del 25 febbraio.
E non perdete il "Concert for George" in streaming .il famosissimo concerto avvenuto il 29 Novembre 2002 alla Royal Albert Hall cha ha visto la partecipazione di artisti del calibro di Paul McCartney, Ringo Starr, Billy Preston, Tom Petty, Anoushka Shankar, Jeff Lynne e Eric Clapton. Un concerto molto commovente da non perdere...
Per vederlo andate su www.concertforgeorge.com
Happy birthday quiet Beatle...happy birhday George...

mercoledì 23 febbraio 2011

Concert for George in streaming


Il sito ufficiale del mitico George Harrison celebrerà la musica e la vita del cantante in occasione del suo compleanno con il "Concert for George" in streaming per 24 ore non stop. Il famosissimo concerto avvenuto il 29 Novembre 2002 alla Royal Albert Hall vedeva la partecipazione di artisti del calibro di Paul McCartney, Ringo Starr, Billy Preston, Tom Petty, Anoushka Shankar, Jeff Lynne e Eric Clapton. Un concerto molto commovente da non perdere...





Per assistere all'evento visitate il sito  georgeharrison.com il 25 febbraio dalle 8 a.m...le ore 9 in Italia!

martedì 22 febbraio 2011

Paul McCartney al concerto di Lady Gaga!


Paul McCartney è stato "beccato" mentre divertito assisteva al concerto di Lady Gaga la scorsa notte al Madison Square Garden. 



Qual è il miglior album dei Beatles?

La rivista Rolling Stone  ha lanciato un sondaggio molto interessante destinato a tutti i fan dei Beatles: qual'è il migliore album dei fab four? Certo la domanda non è facile...anzi ..per molti sarà quasi impossibile sceglierne uno soltanto. 
Se volete partecipare al sondaggio e dare il vostro voto basta commentare qui, sulla pagina di facebook o su Twitter ....ma naturalmente potete sempre lasciare un commento anche qui ...se vi va...



venerdì 18 febbraio 2011

18 febbraio 1993: Macca inizia il suo tour da Milano..

Il 18 febbraio 1993 Paul McCartney inizia il suo "The New World Tour", tour inteso a promuovere il suo nuovo album "Off the Ground" e sceglie Milano come prima città della sua tournee. Bei tempi quelli...
A Milano Macca è accompagnato dalla band di allora, composta da Paul "Wix" Wickens, Blair Cunningham, Robbie McIntosh, and Hamish Stuart e dalla moglie Linda.


Sir Paul tiene due concerti al Forum di Assago, il 18 e il 19 febbraio 1993.


giovedì 17 febbraio 2011

Sir Paul McCartney sta scrivendo musiche per un balletto

Il 2011 si preannuncia come un anno molto attivo per Sir Paul McCartney che ha confermato quello che aveva  anticipato qualche mese fa (vedi blog ), cioè la scrittura una partitura per un balletto che sarà in programma a New York e a Londra.
L'ex Beatle ha confermato la notizia durante una recente intervista per il quotidiano inglese The Sun 
"Ho lavorato per questo balletto per un po '. Farò un annuncio proprio tra poche settimane. Si tratta di un progetto davvero emozionante per me", ha detto al tabloid.

mercoledì 16 febbraio 2011

I quaranta duetti più belli dI tutti i tempi

Billboard, la bibbia della musica, ha selezionato i quaranta duetti più belli di tutti tempi, e al primo posto ci ha messo Diana Ross e Lionel Richie che con "Endless Love"  nel 1981 avevano emozionato il mondo, ma vi interesserà sapere che al secondo posto troviamo Paul McCartney e Michael Jackson con "Say say say". Macca è di nuovo presente al quarto posto con Stevie Wonder col brano "Ebony and Ivory" e al trentaduesimo posto di nuovo in coppia con Jackson con "The Girl Is Mine"

Per vedere  l'intera classifica clicca qui









martedì 15 febbraio 2011

Il il 100 Club è salvo

Il 17 dicembre 2010 Paul McCartney tenne al 100 Club di Londra il suo concerto più "intimo", con lo scopo di salvare il famoso locale di Oxford Street che rischiava di chiudere a causa del rialzo dei prezzi degli immobili a Londra. 
La lotta non solo di Macca ma anche di altri artisti come Mick Jagger e Liam Gallagher  ha dato i suoi  frutti: l'azienda Converse infatti ha dato il suo contributo al fine di mantenere il club aperto.
 L'azienda del Massachusetts ha messo mano al portafoglio, chiedendo in cambio solamente una piccola e delicata presenza dei suoi logo.  

Ringo Starr in concerto in Italia il 4 luglio!


Al via da oggi le prevendite per i concerti estivi del Parco della Musica di Roma. E’ presto? Meglio affrettarsi considerando che la proposta è ricca, anzi leggendaria. Dopo John Mayall ed Elton John altre quattro stelle di prima grandezza si aggiungono infatti al firmamento musicale nella Cavea.
  • Il 4 luglio volteggeranno in aria le bacchette di uno dei Fab Four: torna Ringo Starr, il batterista della più grande band della storia.
  • Il 9 luglio sarà la volta di uno delle più longeve e premiate rock band ancora in attività: iChicago di If You Leave Me Now e di Hard to say i’m sorry
  • Il 12 luglio salirà sul palco della Cavea George Benson, cantante sofisticato e chitarrista impareggiabile, vincitore di dieci Grammy Award.
  • Il 28 luglio ritornerà l’Orquesta Buena Vista Social Club ® featuring Omara Portuondo per la consueta e imperdibile “gran noche cubana”.
Ognuno di questi artisti ripercorrerà insieme al pubblico quattro decenni di carriera di successo.
In attesa del programma completo, largo alla storia dunque.Info: www.auditorium.com

"It’s typical, the one time i don’t show up i win a Grammy, maybe that’s the secret formula!"

"E 'tipico, l'unica volta in cui non sono presente a uno Show vinco un Grammy, forse è questa la formula segreta!"
            Paul McCartney.



lunedì 14 febbraio 2011

Paul McCartney vince il Grammy per "Helter Skelter" !!!



Paul McCartney ce l'ha fatta: ha vinto il Grammy Awards!!
Ma anche i Beatles si sono aggiudicati il premio come Miglior Album Storico...segno che dopo più di quarant'anni i Fab 4 continuano ad essere i più grandi e ad alimentare la loro già immortale fama!


Sir Paul non era presente ai Grammy poichè era ai  BAFTA Awards alla Royal Opera House di Londra per consegnare il premio alla Miglior Musica Originale. 


Sul palco, ha scherzato parlando di alcuni grandi film con buone melodie, come "A Hard Day's Night" o "Yellow Submarine". 

Poi ha annunciato il vincitore : la colonna sonora di "The King's Speech"  e il compositore francese Alexandre Desplat, noto per  film come Harry Potter, Benjamin Button e Twilight, è andato a ricevere il premio dalle mani di McCartney. 
A Los Angeles ai 53 ° Grammy Awards Paul McCartney ha vinto due volte. 

La prima con i Beatles per lo Stereo Box Set con tutti i loro album rimasterizzati che ha vinto il premio per il migliore  Album Storico. 

La seconda per la versione live di Helter Skelter  tratto dall'album "Good Evening New York City". 

Macca non vinceva un Grammy dal 1980 quando si aggiudicò il premio per la Miglior Performance Rock Strumentale con "Rockestra Theme " dall' ultimo album degli Wings  "Back To The Egg".
E 'stata una grande sorpresa proprio alla vigilia del giorno di San Valentino dopo il party dei BAFTA. Mi arriva un foglio che dice:' Hai vinto il Grammy! E 'stato brillante. anche se non potevo essere là quest' anno, è stato estremamente emozionante ricevere queste notizie a tarda notte - Siamo tutti impazziti!" 
Congratulazioni Sir Paul...congratulazioni ai Fab 4!

You still rock!


domenica 13 febbraio 2011

Stanotte Paul McCartney ai Grammy Awards...

Chissà se  Sir Paul riuscirà stanotte a vincere il Grammy Awards come "Best Solo Rock Vocal Performance" per la sua versione live di "Helter Skelter". Noi manco a dirlo facciamo il tifo!


Vi ricordo che sia  Paul McCartney che i Beatles sono tra i candidati alla 53a Annual Grammy Awards. Il "Beatles stereo box set " (Jeff Jones, produttore; Paul Hicks, Sean Magee, Guy Massey, Sam Okell & Steve Rooke, mastering engeneer ) è stato nominato per il "Best Historical Album".
Nella categoria "Best Solo Rock Vocal Performance", la versione di Paul McCartney di "Helter Skelter" dall'album "Good Evening New York City" è stata nominata insieme a niente popò di meno che "Run Back to Your Side" di Eric Clapton....una bella lotta non c'è che dire.
E' stata nominato anche il team composto da  Herbie Hancock, Pink, India.Arie, Seal, Konono No. 1, Jeff Beck and Oumou Sangare per la cover del brano "Imagine" di John Lennon.
anche la cover del brano "Imagine" di John Lennon per il "Best Pop Collaboration With Vocals".
La 53a Annual Grammy Awards si terrà stanotte allo Staples Center di Los Angeles e in onda sulla CBS.