domenica 6 febbraio 2011

6 febbraio 1958: George Harrison i Quarrymen.

6 febbraio 1958: il giovane chitarrista George Harrison è invitato a vedere suonare una band al Wilson Hall a Garston, Liverpool...i Quarrymen ...i futuri Beatles.

Harrison era compagno di scuola di McCartney al Liverpool Institute, era più giovane di lui di un anno, vivevano entrambi a Speke e  tutti e due suonavano la chitarra a scuola, tenevano concerti improvvisati di rock'n'roll americano. Fu proprio grazie a Paul che George entrò nei Quarry Men, il gruppo da cui nacquero i Beatles: Paul suscitò la curiosità di Lennon dicendogli che George era più bravo di lui come chitarrista. Come prova della sua abilità eseguì al cospetto di Lennon un brano rockabilly di Bill Justis, 'Raunchy', che McCartney avrebbe in seguito ricordato come uno dei migliori numeri del repertorio di Harrison da ragazzo.
George non fu però invitato inizialmente a unirsi al gruppo perchè considerato troppo giovane per essere preso sul serio ma seguì passo passo John per un anno intero, come un allievo segue il maestro, alle prove ma anche al cinema. Aspirava ad essere un dandy e solo all'inizio del 1960 riuscì ad entrare ufficialmente nei Beatles, proprio quando stava per lasciare la scuola e lavorare come aiuto elettricista in un grande magazzino.



Nessun commento:

Posta un commento