martedì 15 febbraio 2011

Il il 100 Club è salvo

Il 17 dicembre 2010 Paul McCartney tenne al 100 Club di Londra il suo concerto più "intimo", con lo scopo di salvare il famoso locale di Oxford Street che rischiava di chiudere a causa del rialzo dei prezzi degli immobili a Londra. 
La lotta non solo di Macca ma anche di altri artisti come Mick Jagger e Liam Gallagher  ha dato i suoi  frutti: l'azienda Converse infatti ha dato il suo contributo al fine di mantenere il club aperto.
 L'azienda del Massachusetts ha messo mano al portafoglio, chiedendo in cambio solamente una piccola e delicata presenza dei suoi logo.  

Nessun commento:

Posta un commento