martedì 15 marzo 2011

La Disney cancella Yellow Submarine

Cattive notizie per tutti i fan dei Beatles. La Disney ha ufficialmente detto no a Yellow Submarine, il remake del film dei Beatles che Robert Zemeckis voleva realizzare in animazione con la tecnica del performance capture...

David Tennant lo aveva già accennato in ottobre, anche se nello stesso periodo Cary Elwes sosteneva che le riprese si sarebbero tenute in aprile. Oggi, tuttavia, l'Hollywood Reporter ufficializza quello che Deadline sostiene sia stato deciso ormai da molti mesi:Yellow Submarine, il remake del film dei Beatles che il regista Robert Zemeckis voleva realizzare con la tecnica dell'animazione in performance capture, è stato cancellato.
Deadline specifica che questo non ha molto a che fare con il tonfo colossale di Milo su Marte (Mars Needs Moms), il cartoon prodotto da Zemeckis tramite la sua Imagemovers Digital che ha incassato solo sei milioni di dollari nel suo weekend d'esordio (contro 150 milioni di budget). Va detto, tuttavia, che una versione non finita del cartoon era stata mostrata un anno fa alla Disney, la quale aveva conseguentemente deciso di chiudere la Imagemovers (senza tuttavia cancellare l'uscita del film, in quanto ormai era troppo tardi e c'era ancora fiducia nel fatto che potesse incassare qualche milione).
La decisione della Disney non segna tuttavia la fine definitiva di Yellow Submarine: Zemeckis può ancora presentare il progetto ad altri studios di Hollywood, e sperare che il prossimo film realizzato in performance capture - ovvero Le Avventure di Tintin: Il Segreto del Liocorno - abbia abbastanza successo da dare nuova linfa a questo genere di cinema di animazione.
Nel film Cary Elwes (Saw, Robin Hood: un uomo in calzamaglia, A Christmas Carol) doveva interpretare George Harrison, Dean Lennox Kelly (la serie tv Collision) John Lennon,Peter Serafinowicz (L'alba dei morti dementi, L'isola delle coppie) Paul McCartney e Adam Campbell (Date Movie, Epic Movie) Ringo Starr.

Nessun commento:

Posta un commento