mercoledì 13 aprile 2011

Paul McCartney e Ringo Starr rendono omaggio a George Martin.

La serie della BBC  "Arena" manderà in onda il prossimo fine settimana un nuovo tributo a Sir George Martin con un piccolo aiuto da parte di Paul McCartney e Ringo Starr che saranno tra coloro che  parleranno della vita di colui che può essere definito il "quinto Beatle". 
Il programma sarà basato sulla vita e sulla carriera di Martin, che ha compiuto 85 anni all'inizio di quest'anno. Sarà trasmesso dalla BBC-2 sabato 23 aprile, ma sarà trasmessa oggi in prima visione al British Film Institute per il "National Film Theatre" di Londra. 
Una parte della trasmissione coinvolgerà la sua famiglia, suo figlio il produttore Giles e la moglie Judy, con la quale è sposato da quasi 45 anni. 
In un'altra parte Martin discuterà con McCartney, Starr e con la cantante Cilla Black, della sua collaborazione con i gruppi pop che facevano parte della scuderia di artisti di Brian Epstein raccontando di com'è stato lavorare negli anni '60  con artisti come Billy J. Kramer , Dakotas, Gerry e i  Pacemakers e naturalmente con i Beatles.
 
La lunga carriera di Martin con la EMI ha avuto inizio nel 1950 ed è stata incredibilmente varia. Iniziata con la musica classica, si è poi estesa al jazz e ampliata con artisti come Cleo Laine e Stan Getz, per poi arrivare al pop. 
Ha anche avuto una lunga "relazione" con il mondo della commedia, collaborando con l'ex Monty Python Michael Palin. All'inizio della sua carriera, Martin scritturò il comico Peter Sellers e lavorò con lui in "The Goon Show", il trio di comici che comprendeva Sellers, Harry Secombe e Spike Milligan e più tardi anche come artista solista. Il lavoro solista con Sellers include anche una serie di incisioni con Sophia Loren e cover di brani dei Beatles, tra cui la versione di "She Loves You", eseguita nello stile del suo personaggio, il "Dottor Stranamore". Martin ha anche lavorato con Beyond the Fringe, che comprendeva Peter Cook e Dudley Moore, più Alan Bennett e Jonathan Miller.  

Oltre al jazz, al  pop e alla commedia, Martin ha anche composto molta musica da film, tra cui "A Hard Day's Night," "Live and Let Die," "The Family Way," "Yellow Submarine" and "Pulp." 
Dopo lo scioglimento dei Beatles, Martin fondò l'AIR Studios, nell'isola di Montserrat, che ha prodotto artisti come John McLaughlin, Jeff Beck e gli America. Il programma includerà anche un ritorno  nell’isola caraibica, dove Martin e la moglie hanno trascorso un’ampia parte della loro vita.
Ma è stato il sodalizio con i Beatles il più importante per la sua carriera e la sua vita. Insieme hanno cambiato il mondo.



Nessun commento:

Posta un commento