venerdì 15 aprile 2011

Venduto il pianoforte di "Yesterday"

Il piano col quale l'ex Beatle Paul McCartney suonò per la prima volta  "Yesterday", uno dei più emblematici pezzi della storia della musica pop, è stato venduto oggi all'asta a Londra per £ 126.000 (142.380 euro, 205.380  dollari ).

Il pianoforte, un Eavestaff  in art deco acquistato nel 1926 dalla famiglia della cantante inglese Alma Cogan, ha avuto un prezzo di partenza di 125.000 sterline (€ 141.000 ,  204.000 dollari) nell'asta organizzata dalla casa d'aste Fame Bureau .

Lo strumento fu suonato anche da Sammy Davis Jr e il leader dei Rolling Stones, Mick Jagger, e fu proprio a casa Cogan nel quartiere londinese di Kensington.

Il luogo era allora conosciuto per gli eventi culturali e le feste che vi si trovavano.

Secondo il racconto di McCartney , subito dopo aver sognato la melodia che sarebbe diventata "Yesterday", si recò a casa Cogan e fu lì che eseguì la canzone per la prima volta per chiedere all'amica se si trattava di un brano originale, perchè temeva di aver sognato inconsapevolmente una canzone già nota e per prima cosa voleva accertarsi che fosse "senza padrone"...


"Ci volle un pò prima che mi concedessi il lusso di rivendicarla come mia, ma poi come un cercatore d'oro finalmente mi decisi. Ci piazzai sopra un piccolo segno di riconoscimento e dissi "ok, è mia!" ha raccontato Paul in "Many years from now"di Barry Miles.
 "Yesterday",  all'inizio chiamata "Scrambled Eggs", diventò la canzone più eseguita di tutti i tempi.."Per una cosa che è semplicemente apparsa in sogno, persino io devo riconoscere che è stato uno straordinario colpo di fortuna"..ha sempre detto Sir Paul.

Nessun commento:

Posta un commento