domenica 15 maggio 2011

Paul McCartney in concerto a Firenze?

 Ecco cosa riportava il corrierefiorentino.it  di ieri:


"Credevate in un’estate sotto tono? Vi sbagliavate: questa prima FiEsta  targata Riccardo Ventrella si chiuderà (con tutta probabilità) con un evento da leccarsi più baffi di quanti ne possano crescere in un’intera vita: Paul McCartney in piazza Santa Croce. Esattamente come, dove e quando si concluse la scorsa edizione, con lo straordinario Leonard Cohen. Doppietta di lusso. 

Possibile, anzi molto probabile la presenza del’ex Beatle, ma non c’è ancora nulla nero su bianco. Ma anche se è data solo all’80 per cento, si può già parlare di colpaccio ad opera del patron del Summer Festival Mimmo D’Alessandro la cui agenzia rappresenta Sir Paul dal 1988.

L’unico big della canzone finora previsto nel cartellone estivo fiorentino – anche e soprattutto per evidenti questioni di budget: il direttore artistico ha a disposizione solo 250 mila euro per coprire tre mesi di programmazione – era George Michael. Dellaserie: anche no, grazie. Anche lui previsto a settembre, sempre in Santa Croce e sempre grazie al circuito della D’Alessandro & Galli che nella sua Lucca ha messo in piedi tre settimane di superstar del rock internazionale ma che non sembra essersi dimenticato di Firenze.

Firenze non ha bisogno di noi, ce la fa anche da sola – ha spiegato Mimmo D’Alessandro venerdì mattina in diretta radiofonica sulle frequenze di Lady Radio durante la mia trasmissione Elzeviro Fiorentino – anche se ora voglio farvi una bella sorpresa, stiamo ultimando i lavori per portare nella vostra piazza Santa Croce Paul McCartney. Non è ancora sicuro ma…



Un ma grande e convinto che fa più che ben sperare. Dopo aver visto sfumare la data napoletana perché il sindaco del capoluogo campano, Rosa Russo Iervolino, non ha voluto concedere l’uso di piazza del Plebiscito (perché le elezioni sono vicine e non intende lascerà in eredità al suo successore un biglietto d’ingresso a palazzo così folgorante), il mito dei Fab Four con tutta probabilità farà tappa solo a Firenze e in nessun altra città italiana. Infatti inizialmente gli appuntamenti italiani proposti in estate al management londinese dell’artista erano solo due: Napoli e Firenze. Tappe di un tour europeo che però non è ancora definito e di cui si aspettano a giorni i dettagli.


A oggi l’unica data fissata per l’intera estate è il 10 giugno all’MGM Grand di Las Vegas, l’hotel-casino reso famoso dal film Ocean’s Eleven di Steven Soderbergh con George Clooney e Brad Pitt. Anche Firenze, in questo caso, potrebbe sbancare."
Attendiamo ulteriori notizie! Vi aggiornerò al più presto! Stay tuned!


Da sera.corrierefiorentino.corriere.it/2011/05/e_paul_mccartney_non_ve_laspet.html

7 commenti:

  1. Il corriere fiorentino?? Si dopo un bel fiasco di Chianti si può dire di tutto

    RispondiElimina
  2. Sarebbe l'ultima volta che vedremo un Beatle in Italia e nel mondo

    RispondiElimina
  3. nel 1993 ero presente a tutti e due i concerti al mande la forum che bello sarebbe rivederlo ancora

    RispondiElimina
  4. nel 1993 ero presente a tutti e due i concerti al mandela forum alla fine disse in italiano:ciao alla prossima! forse ci siamo

    RispondiElimina
  5. per sapere, quando sarebbe la Fiesta targata.......???

    RispondiElimina
  6. ciao Ele...La "Fiesta targata Riccardo Ventrella" non è niente meno che una sorta di Summer Festival credo, se non sbaglio, organizzata da Riccardo Ventrella,appunto, ma ormai io accantonerei purtroppo questa ipotesi. Se Paul avesse in previsione di fare un concerto in Piazza Santa Croce quest'estate, l'avrebbe già annunciato. Purtroppo...

    RispondiElimina
  7. http://news.comune.fi.it/cultura/?p=1263
    in caso tu voglia avere ulteriori info sull'estate fiorentina..
    Ciao
    Tizy

    RispondiElimina