sabato 18 giugno 2011

Denny Laine: "McCartney giurò che non avrebbe più litigato con nessuno dopo la morte di Lennon'"



Si è sempre saputo poco su come McCartney affrontò la notizia della tragica morte di John Lennon in quel mese di dicembre del1980.  A parlarne è l'ex componente degli Wings Denny Laine in un nuovo documentario, rivelando che Paul fu "sventrato" dalla notizia, dovette ricorrere a terapia musicale, si rinchiuse in studio e cercò di lenire il suo dolore con la musica.
Laine nel nuovo documentario "Beatles Stories" ricorda di aver lavorato con un sconvolto e pensieroso Paul nei giorni successivi alla morte di Lennon.
"Il giorno della morte di John Paul entrò in studio per la terapia e disse: 'Non ho intenzione di litigare con qualcuno mai più.' ha raccontato Laine al regista Seth Swirsky.

Nessun commento:

Posta un commento