martedì 14 giugno 2011

Paul McCartney aggiunge altre date al "On the run Tour" !

Paul ha aggiunto altre tre date al suo On the run tour:


24 luglio Comerica Park, Detroit
31 Luglio Wrigley Field, Chicago
4 Agosto  The Great American Ball Park, Cincinnati



I biglietti per i concerti di Detroit e di Cincinnati saranno in vendita venerdì 17 giugno.  I biglietti per il concerto di Chicago saranno in vendita lunedi 20 giugno. I biglietti saranno disponibili presso Tickets.com

L'On the Run tour partirà con i concerti del 
15 e del 16 luglio allo Yankee Stadium di New York, a quasi due anni dai leggendari concerti al Citi Field di New York, il 17,18 e 21 luglio 2009, concerti resi immortali grazie al CD / DVD "Good Evening New York City".



Eccovi tutte le date del tour:


Venerdì      15 luglio 2011 - Yankee Stadium, New York, USA
Sabato       16 luglio  2011 - Yankee Stadium, New York, USA
Domenica  24 luglio 2011 - Comerica Park, Detroit, USA
Domenica  31 luglio 2011 - Wrigley Field, Chicago, USA
Giovedì      4 agosto 2011 - The Great American Ball Park, Cincinnati, USA


Come per il suo tour del 2009 e per l'Up and Coming del 2010, come per ogni altro tour a partire dal 2002, Paul sarà sostenuto dalla sua solita band che il  LAS VEGAS SUN ha definito  "La sua miglior band dai tempi dei Beatles": Paul "Wix" Wickens ( tastiere, chitarra, percussioni, armonica, cori), Rusty Anderson (chitarra, cori), Abe Laboriel Jr. (batteria, cori) e Brian Ray (chitarra, basso, cori). 



Eccovi alcuni commenti ai concerti di Paul:
Paul ha recentemente chiuso il suo "Up and Coming Tour", suonando in più di trenta concerti davanti ad oltre 1.000.000 di fan, a partire dal marzo 2010 fino al 10 Giugno 2011, quando il tour si è concluso al'MGM Grand Arena di Las Vegas.

"Alcune cose sono senza età e McCartney è una di loro - irradia ancora giovinezza come un parco giochi pieno di bambini. Il concerto tutto esaurito al MGM Grand Garden di Las Vegas è stato condotto con disinvoltura, lui camminava sul palco dell'enorme Arena come se fosse nel suo salotto di fronte a un piccolo gruppo di amici " 
Las Vegas Review-Journal

"Un concerto di Paul McCartney supplisce a ogni brutto concerto che avete visto nella vostra  vita. Scherzi a parte ... La cosa strana di vedere un concerto di Paul McCartney è che dopo tre ore ci si sente più leggeri, i piedi fanno meno male sostenuti dai sorrisi costanti di Paul e dalla musica più grande di tutti i tempi "- CANTAUTORE AMERICANO


"McCartney è più simile a Superman. Guardandolo sabato sera eseguire 40 canzoni vocalmente impegnative nell'arco di quasi tre ore  ... ci si può solo chiedere: ma come fa?? " MIAMI HERALD

"Hai sempre sentito parlare di tutto questo, ma in realtà fino a quando non ti trovi seduto lì a pochi metri di distanza e non vedi McCartney in azione per quasi tre ore, è impossibile capire tutto quello che concorre a rendere Sir Paul un tale ciclone... Che eccitazione sentire tutte le canzoni che sono uscite da questo uomo ... La musica pop non è mai stata così bella, la vita non è mai stata così bella. "- 
San Francisco Chronicle

Continua la magia, speriamo prosegua anche in Italia.

Nessun commento:

Posta un commento