domenica 19 giugno 2011

Ringo Starr fa pace con Liverpool


Ieri sera Ringo Starr è tornato nella sua Liverpool. Sono passati tre anni ormai, da quando il buon Ringo scatenò la rabbia dei suoi concittadini dicendo che non gli mancava affatto la sua città natale. Durante il concerto che si è tenuto all'Empire, il locale dove i Beatles suonarono per l'ultima volta dal vivo a Liverpool, nel dicembre del 1965, l'ex Beatle ha cercato in tutti i modi di ricucire i rapporti con i liverpooliani, sottolineando per ben tre volte quanto amasse la città.
In cambio ha ricevuto una calda accoglienza, anche se i biglietti per i 2.300 posti dell'Empire non sono stati tutti venduti.
L'ultima volta che suonò nella sua città fu nel 2008, quando Liverpool fu capitale europea della cultura.
Subito dopo quel concerto, nel corso di un'intervista con Jonathan Ross sulla BBC One, dicendo che non gli mancava per niente la sua città si inimicò gran parte dei suoi concittadini.
Ieri sera, i fan presenti al concerto provenienti da tutto il mondo oltre che da Liverpool e che sono stati dalla sua parte fin dall'inizio gli han dato un benvenuto da eroe.
Ma la vendita dei biglietti ha dimostrato che non tutti in città erano così entusiasti.Tre ore prima del concerto, il sito ufficiale Ticketmaster mostrava ancora più di 350 posti ancora disponibili.
Ritorno storico
Il concerto di sabato sera è stata la seconda tappa britannica del  tour europeo del batterista con la "All Starr Band", un mix di veterani del rock e della musica pop, tra cui il frontman dei Mr Mister Richard Page e il cantante dei McCoys Rick Derringer.
La set list è stata divisa tra Starr, che ha cantato brani dei Beatles e materiale da solista, ed i suoi compagni di band, che hanno eseguito brani dai loro album.
Starr non ha cantato Liverpool 8, la canzone che scrisse in occasione delle celebrazioni di Liverpool Capitale della Cultura, ma ha suonato The Other Side Of Liverpool, dal suo ultimo album Y not dedicandola a sua zia di 94 anni, che era in piedi tra il pubblico durante brani come Yellow Submarine e With A Little Help From My Friends.

Nessun commento:

Posta un commento