mercoledì 13 luglio 2011

Paul McCartney e Ringo Starr:" Non ci sarà nessuna reunion"


La notizia sulla possibile reunion tra Paul McCartney e Ringo Starr durante i giochi Olimpici di Londra del 2012 era arrivata più veloce della luce. Ma purtroppo non è vera. Lo annuncia il sito examiner.com. Come fanno a saperlo? Semplice. Hanno fatto qualcosa che nessun altro ha  fatto. Hanno chiesto "lumi" ai portavoce di Ringo Starr e Paul McCartney. Ed entrambi hanno detto con enfasi che la notizia non è vera. 
"Solo roba tabloid," ha risposto il portavoce di McCartney.
"Questo non è vero," ha detto il portavoce di Ringo . 
La notizia uscita dalle pagine del Sun, siè poi evoluti coinvolgendo anche i figli dei Beatles. Tramite un amico, hanno anche contattato Julian Lennon, che anche lui ha detto che non era vero.
Lennon, ha detto la sua anche dalla sua pagina di Facebook :  "Non ci sarà mai una reunion dei Beatles, perché due dei membri della band non ci sono più... e nessuno potrà, o dovrà cercare di sostituirli ... Fine .. x. .. "
  
Questa non è la prima volta che questo tipo di voci si dimostrano poi false. E probabilmente non sarà l'ultima.

Da www.examiner.com/beatles-in-national/exclusive-beatles-reps-say-olympic-reunion-stories-are-high-flying-rumors#ixzz1SphPWyG1

Nessun commento:

Posta un commento