lunedì 31 ottobre 2011

Paul McCartney finanzierà il restauro dello storico pianoforte della Motown



"Quando ero un ragazzino a Liverpool ascoltavo sempre canzoni come "You Really Got A Hold On Me" dei "Miracles" e "Money" di Barrett Strong, dicendo a me stesso wow questo è il Santo Graal! ". Così disse McCartney alla folla di fan durante il concerto di quest'estate a Detroit. La Motown lo ha ispirato e ha lasciato il segno nella sua formazione di musicista. Ora sarà proprio lui a lasciare il segno alla Motown: finanzierà infatti il restauro di uno storico pianoforte della Motown. Uno Steinway, che Sir Paul addocchiò proprio lo scorso luglio a Detoit, quando visitò il museo della Motown. Il piano, che ha ben 134 anni, fu utilizzato negli anni sessanta. Ormai inutilizzabile, è comunque rimasto fedelmente al suo posto nella West Grand Boulevard.

1 commento: