domenica 27 novembre 2011

Bologna Setlist!



Grande notte ieri all'Unipol Arena di Casalecchio di Reno. Un Paul McCartney in formissima. Set list quasi uguale al precedente concerto, tranne gli INEDITI "Come and get it", "The word", "All you need is love" e l'intro di "O sole mio" prima di "Dance Tonight" e con una punta d'orgoglio posso dire di avervelo anticipato in anteprima una settimana fa...

Nota curiosa della serata, tre persone sono saliti sul palco a salutare Paul, tra cui il mio caro amico Alessio. Grande !Come lo invidio! Sono contentissima per lui!

serafin.JPG (9957 byte)


Stasera tocca al Mediolanum Forum di Assago...e a me.. A domani ..:)


Grazie agli amici Gianna e Alessio per le foto.



Set list:

1 - Magical Mistery Tour
2 - Junior's Farm
3 - All my Loving
4 - Jet
5 - Got to get into my life
6 - Sing the changes
7 - The Night Before
8 - Let me roll it
9 - Foxy Lady / Paperback Writer
10 - The long and winding road
11 - 1985
12 - Come and get it
ù13 - Maybe i'm Amazed
14 - I'm loocking trough you
15 - And i love her
16 - Blackbird
17 - Here today
18 - Dance Tonight (con l'intro di O sole mio)
19 - Mrs Vandebilt
20 - Eleanor Rigby
21 - Something
22 - Band on the run
23 - Obladi Oblada
24 - Back in the USSR
25- I've got a feeling
26 - A day in the life/Give peace a chance
27 - Let it be
28 - Live and let die
29 - Hey Jude
30 - The Word/All you need is love
31 - Day Tripper
32 - Get Back
33 - Yesterday
34- Helter Skelter
35 - Golden Slumbers/ Carry That Weight/The End






28 commenti:

  1. ...e pure a me.... Assago arrivo!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  2. Ieri sera ero a Bologna. E' stato pazzesco! Semplicemente IMMENSO.
    Il problema è che non so come farò a vedere d'ora in avanti i concerti degli altri....
    IRRAGGIUNGEIBILE.

    RispondiElimina
  3. Una serata fantastica, ho portato anche mia madre che aspettava di vedere Paul da ben 45 anni!!!

    RispondiElimina
  4. best day of your life

    Aldo

    RispondiElimina
  5. Che serata a Casalecchio. Ho ancora l'adrenalina addosso! Sarei tentato di raddoppiare stasera a Milano. Paul si è riconfermato il n.1. Gente di Assago buon concerto!

    RispondiElimina
  6. Che emozione! Non vedo l'ora che sia stasera per rivedere PAUL!!!! Veronica

    RispondiElimina
  7. è stato veramente meraviglioso! UNICO!

    RispondiElimina
  8. Manca Maybe I'm Amazed!

    RispondiElimina
  9. se vi interessano un pò di foto di bologna,
    http://www.facebook.com/media/set/?set=a.2640019409861.143087.1536821751&type=3

    RispondiElimina
  10. ha eseguito anche Maybe I'm amazed dopo Come and get it...correzione

    RispondiElimina
  11. Ero a Bologna con moglie, figlio di 10 anni e due carissimi amici. E' stata una serata memorabile. Macca grandioso come sempre con la sua musica che passa indenne ed anzi rinnovata le ganerazioni. Mi sono ritrovato a cantare con mio figlio le canzoni che hanno fatto sognare me e i miei genitori. Non ci sono parole!!!!! L'esperienza musicale della vita.

    RispondiElimina
  12. l'ho visto a bologna. ho pianto come un disperato!! troppo bello! grande paul. emozioni indescrivibili. un vero magical mistery touy.

    Giacomo

    RispondiElimina
  13. Anche a Milano? Complimenti!Vorrei regalare una bella foto del concerto di Bologna, come posso fare?

    RispondiElimina
  14. ciao a tutti! Grazie per la correzione. Avevo tralasciato Maybe i'm amazed...sorry. Più tardi posto qualcosa sul concerto di Assago. Per Crispine..se vuoi puoi inviarmela via mail la foto..Grazie mille :)
    Tizy

    RispondiElimina
  15. a milano ha sostituito "Magical Mistery Tour" con "Hello Goodbye"..... e "And I Love Her" con "I Will"

    RispondiElimina
  16. Ciao Tizy!
    Immagino che tu ti si divertita tanto ieri sera a Milano, almeno quanto me a Bologna! Paul ci ha lasciato delle emozioni nel cuore che non dimenticheremo mai!
    Gigliola

    RispondiElimina
  17. Una scaletta di prima qualità: sebbene conoscessi pochissime canzoni, escludendo quelle dei Beatles, mi sono divertito moltissimo, a prescindere dal fatto che fosse lui a cantare o meno. Un vero, fantastico, miscuglio rock 'n' roll.
    Senza contare le canzoni dei Beatles che canta ancora come se avesse trent'anni. Per quanto io pensi ai Beatles come tutti e quattro i Fab Four, Paul ha reso giustizia nel migliore dei modi al suo "quarto di Beatles"!

    RispondiElimina
  18. Impecable! Ojalá retorne a Buenos Aires.
    all the best!

    http://calicoskiesblog.blogspot.com (new direccion)

    RispondiElimina
  19. Ogni chilometro fatto in terno da Roma è stato ben speso pur di vedere "Il Colosseo" vivente della storia del rock, lui, Sir Paul McCartney, che dall'alto dei suoi quasi 70 ci ha regalato un concerto memorabile e, come dimostra il lungo setlist, di una generosità unica. Condiscono il tutto una band ed un palco di primissima qualità che hanno reso questo uno dei concerti più belli che io abbia mai visto. Un semplice grazie è troppo poco, ma te lo dico lo stesso: grazie Macca!!! Long live to the Beatles!!!

    RispondiElimina
  20. Anche io ero a Bologna sabato....non ci sono parole!!! Dopo un'attesa durata 23 anni ero lì anche io!!! Primi 10 minuti: sbigottimento totale: non posso io essere qui DAVVERO, o Lui non può essere davanti a me DAVVERO........ e invece siiiiiiii! Tre ore indimenticabili, il giorno + bello della mia vita! Grazie Sir Paul!

    RispondiElimina
  21. Sono arrivato dalla Sardegna con due voli aerei: Paul è un cyborg, non c'è altro da dire, a 69 anni dopo quasi 3 ore di concerto era fresco come una rosa mentre io che ascoltavo seduto ero morto! Esperienza prevedibilmente indimenticabile. Da un po' di tempo mi ero reso conto che i Beatles erano lui e lui era ed è i Beatles. DOVEVO vederlo!!!

    RispondiElimina
  22. Ero a Bologna... Ho pensato a Milano... Stasera pensavo a Parigi e domani sarà il turno di Colonia...
    E' una mania, un vizio, un tic...
    Non posso, non riesco a fermarmi...
    NON VOGLIO FERMARMI!
    Paul... Ho sognato questo momento per tutta una vita! Vi siete sciolti l'anno prima che nascessi, ma siete nel mio DNA!
    Siete i Fab Four, c'è poco da dire! E Sir Paul... E' SIR PAUL!
    GRAZIE! GRAZIE! GRAZIE!
    Spero che il tuo "see you next time" sia una speranza: quella di rivederci!!!!

    Valentina (GO)

    RispondiElimina
  23. Grande Paul ho vissuto momenti emozionanti quasi le lacrime perche mi ha fatto ricordare la mia adolescenza e mo fratello che non c'e piu. grazie Paul spero che tu possa ritornare ancora

    RispondiElimina
  24. Ero anch'io a Bologna per accompagnare mio marito che dei due è il vero appassionato dei Beatles e poi di Paul da 25 anni!!! Dire che è stato fantastico è riduttivo! Continuavo a pensare di essere al centro della musica, nel pieno della storia, a dire che davvero stavamo assistendo ad un evento memorabile. Mi sono emozionata come pochi all'attacco di Eleanor Rigby (da sempre la mia preferita) e poi sentire la versione con ukulele di Something è stato stupendo! E poi la forza di Live and let die con qull'esplosione di fuochi e fiamme (eravamo proprio sulle tribune a fianco del palco ed avevo il cuore a 1000 in quel mix di musica e colori...) Sono partita curiosa, sono tornata a Belluno caricatissima! E' da domenica che io e mio marito guardiamo video del concerto per prolungare l'emozione...Grazie Paul! Davvero un grandissimo!!!!!!!

    RispondiElimina
  25. Anch'io ero a Bologna con annesso mia figlia di 10 anni e mia madre settantenne (che mi portò a Venezia nel lontanissimo 76 per il mitico concerto degli Wings).
    Frase fatta, ma il Macca emoziona tutt'ora ben piu' di una generazione.
    Vorrei che contnuasse in eterno.

    RispondiElimina
  26. Venezia: 25 settembre 1976. Io c'ero.
    Bologna: 26 novembre 2011. Io c'ero.
    Grazie Paul per fermare il tempo e farci sempre emozionare!!!!

    RispondiElimina
  27. Un sogno che diventato realtà!!! C'ero anch'io e la ma vita è cambiata per sempre; dopo 22 anni che lo ascolto il mio sogno si è realizzato il 26 novembre 2011. Un'emozione che difficilmente riuscirò a provare uguale. Paul è una leggenda vivente, è stato incredibile, correva per il palco come un ragazzino e suona come nessuno. Ho visto la gente svenire proprio come si vede nelle immagini di repertorio di 50 anni fa dei concerti dei Beatles, Paul: 50 anni di rock e non sentirli!!!

    RispondiElimina