mercoledì 16 novembre 2011

Venduta per 35.000 sterline la lettera di McCartney all'anonimo batterista

Immagine dell'articolo
La lettera scritta da Paul McCartney ad un anonimo batterista , è stata venduta presso la casa d'aste Christie's per 35.000 sterline. 
I venditori si aspettavano di ricavare dalla vendita tra le 7.000 e le 9.000 sterline e invece la "reliquia" è invece stata aggiudicata per ben 34.850, equivalenti a 40.631 euro e rotti. 
Datata 12 agosto 1960, la lettera fu scoperta per caso piegata all'interno di un libro, ed era la risposta  di Paul McCartney ad un annuncio di un batterista apparso in un giornale locale, che cercava una band dove suonare.
Non si sa chi fosse il batterista al quale era indirizzata la lettera, si sa solo che tre giorni dopo quella lettera i Beatles partirono per Amburgo, col loro nuovo batterista, Pete Best.



Nessun commento:

Posta un commento