domenica 29 gennaio 2012

Paul McCartney: "A disagio senza chitarra"

News Spettacolo

 "Il nuovo ruolo da cantante? Pensavo che avrei firmato la mia disgrazia". Così Sir Paul McCartney racconta le sensazioni della sua prima esperienza in carriera esclusivamente come cantante, lontano dall'amata chitarra. "All'inizio ero realmente intimidito - ha rivelato al Mirror -. Per me era un ruolo completamente nuovo, e non c'era niente dietro cui potevo nascondermi, né chitarra né pianoforte".
Le preoccupazioni hanno attagliato l'ex Beatle proprio durante la registrazione del suo nuovo album "Kisses on the Bottom", presso l'Hollywood Studio. "Avevo attorno grandi musicisti, pensavo di essere il tasto dolente della band - ha ammesso il polistrumentista 69enne -. Temevo che segretamente loro ridessero di me. Allora mi dicevo: 'Coraggio Paul! Come on'".

2 commenti:

  1. Grazie mille per le notizie sempre accurate e puntuali! Complimenti davvero per questo blog! Michela

    RispondiElimina