venerdì 27 gennaio 2012

Paul McCartney:"Sono ancora il ragazzo di Liverpool".

Nonostante sia stato un componente del più grande gruppo musicale di sempre e sia considerato il cantautore di maggior successo di tutti i tempi, Paul McCartney non vede se stesso come un'icona. Ha detto infatti ad un giornale tedesco :"Sai in fondo sono ancora il ragazzo di Liverpool. E se la gente mi vede in questo modo io non posso che dire 'Icona Inglese? No grazie io non sono un'icona!'. Anche se questo è vero. Io penso che sia il  loro modo di dirmi che ho fatto un buon lavoro. Quindi devo accettarlo ed esserne grato."
Con un nuovo album in uscita e molti concerti in vista, sembra proprio che alle soglie del suo 70° compleanno il pensiero di andare in pensione sia l'ultima cosa che gli passi nella mente.
"Il mio lavoro non smette mai di divertirmi. L'anno scorso durante il mio tour in Sud America la gente era completamente affascinata. E' stata la cosa migliore che abbia mai vista. Quando salgo sul palco e sono accolto così felicemente è veramente difficile per me smettere!"

Nessun commento:

Posta un commento