mercoledì 25 gennaio 2012

Pete Best l'ex Beatles in visita alla mostra ROCK al PAN

I capelli sono bianchi ma lo sguardo e' ancora quello di un giovane musicista alla scoperta del mondo. Pete Best, batterista dei Beatles fino al 1962 quando fu sostituito da Ringo Star, questa sera, a Napoli, ha incontrato i suoi fans in occasione delle celebrazioni per i 50 anni del primo singolo dei ragazzi di Liverpool ''Love me do!''. Il musicista e' stato accolto nelle sale del Palazzo delle arti dove e' allestita la mostra evento sul rock e i suoi linguaggi ''Rock!2''. Oltre seicento persone hanno attesto tutto il pomeriggio davanti al Pan per conoscere il mito Pete Best a Napoli per la prima volta; per gli appassionati dei Beatles Best rappresenta uno degli elementi piu' importanti della storia del gruppo.
''Sicuramente sono stato piu' legato a John Lennon rispetto agli altri della band - ha raccontato Best ai giornalisti - era un ottimo musicista e un grande amico e mi manca molto''. Best esce dal gruppo nel 1962 dopo avere inciso ''Love me do!'', il primo singolo di debutto dei Beatles registrato per la Emi. Oggi l'artista, che vive a Liverpool, ricorda con piacere quegli anni e le oltre 1700 ore di live che ha affrontato con la band. ''La mia idea di gruppo e' che tutti contribuiscono alla realizzazione del progetto - ha spiegato - ed era questo lo spirito dell'epoca con i Beatles, non si nominavano leader ma si faceva tutto insieme''. Alla domanda di un giornalista sulla possibilita' di un incontro con Paul Mccartney Best ha risposto ''a me farebbe piacere, forse lo incontrero', ma la decisione spetta a lui''. ''Intanto - ha aggiunto - mi prendero' del tempo per ascoltare un po' di musica napoletana e magari spero di tornare qui con la mia band per suonare''.
L'incontro e' stato organizzato con il supporto di beatlesiani d'Italia associati, associazione che da 20 anni promuove in Italia la musica dei Beatles attraverso concerti, mostre e convention e da ''Rock!2''. Best ha ricevuto il premio ''Rock Legend 2012'' alla presenza dei direttori culturali e organizzatori della mostra ''Rock!2'', Michelangelo Iossa e Carmine Aymone, Antonella Di Giuro della Geatecno s.r.l. e Rolando Giambelli, presidente di Beatlesiani d'Italia associati e dell'assessore alla Cultura del Comune di Napoli, Antonella Di Nocera. 

Da www.casertanews.it/public/articoli/2012/01/25/070939_musica-napoli-pete-best-ex-beatles-visita-mostra-rock-pan.asp


Nessun commento:

Posta un commento