mercoledì 6 giugno 2012

6 giugno 1962: la prima registrazione di "Love Me Do".







Anche se uscì il 5 ottobre 1962, la prima registrazione di "Love me do" avvenne il 6 giugno 1962, negli studi di Abbey Road con Pete Best alla batteria. Il 6 giugno i Beatles avevano registrato quattro canzoni alla EMI, nessuna delle quali era però stata considerata degna di pubblicazione sul loro primo 45 giri. Fu poi il 4 settembre 1962, quando John, Paul, George e Ringo, subentrato a Pete Best, si recarono a Londra per una seconda seduta che fecero una nuova registrazione di "Love me do" insieme a "How do you do it". George Martin però non rimase soddisfatto della registrazione e fissò una terza seduta per l'11 settembre e questa volta convocò il batterista Andy White, affinchè sostituisse uno sgomento Ringo Starr, relegato a tamburello e maraca. 
La prima versione del 45 giri è comunque quella con la batteria di Ringo Starr ed è la stessa che troviamo nella versione americana di "Rarities" e in "Past Masters" volume uno. La versione con Andy White è invece presente in "Please Please Me", primo album inglese dei Beatles, in " Beatles' Hits" nonché in tutte le ristampe del singolo avvenute nel 1976 e nel 1982. Poichè il tamburello non fu incluso nella registrazione del 4 settembre, è ugualmente facile distinguere la versione di Ringo da quella di White. La versione con Pete Best alla batteria è presente solo nell' Anthology 1 del 1995.

Nessun commento:

Posta un commento