giovedì 7 giugno 2012

Paul McCartney ha escluso 'Hey Jude' dal concerto del Giubileo per proporla all'apertura delle Olimpiadi.



Mi era sembrato strano che Sir Paul non avesse eseguito "Hey Jude" nel finale di un concerto così importante come quello del Giubileo della Regina. Ora Paul McCartney ha dichiarato di aver escluso "Hey Jude" dal concerto del giubileo perché intenzionato a proporla durante quello durante l'inaugurazione delle Olimpiadi di Londra 2012.
Ecco cosa riporta LaPresse News:

"Paul McCartney ha rifiutato di suonare il classico dei Beatles 'Hey Jude' durante la sua esibizione a Giubileo di diamante della regina Elisabetta perché ha intenzione di cantarla alle Olimpiadi di Londra. Il musicista è salito sul palco davanti a Buckingham Palace per chiudere l'evento stellare e ha sorpreso gli spettatori terminando il suo concerto con 'Ob-La-Di Ob-La-Da' invece che con il brano che usa classicamente per chiudere i suoi spettacoli. E ora è emerso che il baronetto ha deliberatamente escluso 'Hey Jude' dalla scaletta per evitare di ripetersi quando si esibirà per i Giochi Olimpici il prossimo 12 luglio.
"Paul sapeva già che si sarebbe esibito alla cerimonia di apertura delle Olimpiadi - ha raccontato una fonte al Daily Express - in cui 'Hey Jude' è un fondamentale della setlist. Comprensibilmente, non voleva eseguire la stessa canzone due volte in due eventi di così alto profilo". Si spera che la regina Elisabetta abbia ugualmente apprezzato la scelta artistica del suo illustre suddito."



Ma..una domanda sorge spontanea: l'apertura dei giochi non sarà il 27 luglio?

Nessun commento:

Posta un commento