lunedì 30 luglio 2012

Cerimonia Olimpiadi 2012: Sir Paul McCartney è stato pagato una sterlina!


Paul McCartney e gli altri artisti che si sono esibiti venerdì sera durante la cerimonia inaugurale delle Olimpiadi di Londra hanno percepito un compenso simbolico di una sterlina (1,30 euro). Lo hanno annunciatogli organizzatori. «I principali talenti si sono, di fatto, esibiti gratis», ha dichiarato una portavoce del Comitato organizzatore (Locog). «Ma, perchè vi sia un contratto, bisogna far figurare una cifra, così è stata fissata una sterlina», ha aggiunto. «Apprezziamo molto il fatto che essi abbiano offerto il loro tempo», ha sottolineato la portavoce. Oltre a McCartney - che ha concluso la cerimonia con un grande successo dei Beatles, Hey Jude, accompagnandosi al piano, con migliaia di spettatori che si univano in coro - si sono esibiti tra gli altri Mike Oldfield, Dizzee Rascal, gli Underworld e Emeli Sande.

In un'intervista al London Evening Standard, la Sande, 25 anni, ha scherzosamente osservato di non aver ancora ricevuto il compenso indicato nel contratto. Quanto al 70enne ex bassista dei Beatles, il fatto di non aver ancora incassato la sterlina pattuita non dovrebbe creargli problemi: è infatti il musicista più ricco di Gran Bretagna. con una fortuna stimata in 665 milioni di sterline (circa 850 milioni di euro), secondo la lista compilata dal Sunday Times.
  
www.ilmessaggero.it

Nessun commento:

Posta un commento