sabato 27 ottobre 2012

È ufficiale: la Mela dei Beatles è di proprietà della Apple

Domanda accolta, la Mela dei Beatles ora è di proprietà della Apple di Cupertino
Il leggendario logo della mela verde qualità "Granny Smith" che dal gennaio del 1968 identifica la Apple Corps dei Beatles e i dischi da essa pubblicati è ora definitivamente passato nelle mani della Apple Inc. di Cupertino, produttrice dei dispositivi iPod, iPhone e iPad e ideatrice dell'ecosistema iTunes. Lo scrive tra gli altri, riproducendo un documento emesso dal Canadian IP Office, il sito Patently Apple: la società fondata da Steve Jobs e Steve Wozniak, che ha visto accogliere la sua domanda di certificazione del marchio registrato nonostante il tentativo di opposizione da parte di una società canadese denominata Apple Box Productions Sub Inc, ne aveva fatto richiesta nel marzo del 2011, a seguito dell'accordo extragiudiziale (del valore, pare, di circa 500 milioni di dollari) che il 5 febbraio del 2007 aveva posto fine a una lunga e aspra battaglia legale sulla proprietà del trademark iniziata nel 1978 dalla società fondata dai Beatles.

Tale accordo prevede che Apple Inc. (cioè Cupertino) continui a concedere l'uso del marchio in licenza ad Apple Corps (quella dei Beatles) ogni qualvolta quest'ultima ne faccia richiesta. "Amiamo i Beatles, ed è stato doloroso scontrarsi con loro riguardo alla proprietà di questi marchi", commentò nel 2007 Jobs. La risoluzione della annosa vertenza permise di rendere disponibile su iTunes, a partire dal 16 novembre 2010, l'intero catalogo del quartetto in formato digitale: in una sola settimana il negozio virtuale della Apple vendette 450 mila album e 2 milioni di canzoni dei Fab Four.

Nessun commento:

Posta un commento