martedì 26 marzo 2013

Il Sindaco Tosi: "Verona lieta di accogliere un artista eccezionale come Paul McCartney"



Il sindaco Tosi ha annunciato il concerto di Paul McCartney in Arena il 25 giugno per il tour live "Out There!". "La città di Verona, ha dichiarato Tosi, è particolarmente lieta che il suo anfiteatro romano sia stato scelto come sede dell’unica tappa italiana, il 25 giugno prossimo, del Tour 2013 di un artista eccezionale come Paul Mc Cartney".

"Credo che l’Arena, ha aggiunto, sia la scenografia più adatta per un musicista e cantante che ha fatto sognare intere generazioni di giovani e non più giovani, lasciando un’impronta indelebile nella musica ed è ancor più significativo che la sua esibizione nella nostra città avvenga nel 50° anniversario della nascita dei Beatles".


http://www.tgverona.it/index.cfm/hurl/contenuto=350596/spettacoli/paul_mccartney_concerto_in_arena_il_25_giugno.html

3 commenti:

  1. Paul mc cartney è ignaro di quel che sta avvenendo a VR: nelle strutture della Glaxo/aptuit : 32 Beagles e altri animali,tenuti prigionieri,torturati e uccisi in nome di una falsa scienza.Niente di quel che uscirà da quei laboratori potrà servire alla medicina.Spero venga a conoscenza di questo abominio e spero vivamente che sempre più persone vengano a conoscenza di quanto inattendibile ed eticamente inaccettabile sia quel che sta succedendo! che venga presa una netta posizione verso la Glaxo e che Verona e i suoi amministratori,non si rendano complici di questo orrore

    RispondiElimina
  2. Esprimo il mio dissenso per quel che sta avvenendo nelle strutture della Glaxo/aptuit : 32 Beagles e altri animali,tenuti prigionieri,torturati e uccisi in nome di una falsa scienza.Niente di quel che uscirà da quei laboratori potrà servire alla medicina.Solo un crimine nero che va fermato e ho la convinzione di rappresentare il pensiero di Paul Mc cartney,vegetariano e sensibile al rispetto della vita di tutti gli esseri. Chiedo che venga presa una netta posizione verso la Glaxo e che Verona e i suoi amministratori,non si rendano complici di questo orrore.
    Bevilacqua Nadia
    Milano

    RispondiElimina
  3. Io sono profondamente indignata per quello che sta avvenendo nei laboratori della Glaxo/aptuit e se lo sapesse anche Paul MacCartney lo sarebbe: 32 Beagles e altri animali, sono imprigionati, torturati e uccisi in nome di una scienza falsa e ingannatrice.
    Quello che sta facendo la Glaxo/aptuit è un crimine orrendo, che deve essere fermato!
    Quello che stanno facendo le multinazionali sono crimini orrendi contro la vita, che devono essere fermati!

    RispondiElimina