mercoledì 10 aprile 2013

10 aprile 1970: è ufficiale, Paul McCartney lascia i Beatles.





Il 10 aprile 1970 è un giorno che noi fan dei Beatles non potremo mai dimenticare: quel giorno la rottura dei Beatles divenne ufficiale.
"Paul McCartney is quitting the Beatles." 

Questo il titolo che troneggiava sulla prima pagina del Daily Mirror
Nessuno voleva crederci. Immediatamente la domanda fu una sola :perché stava succedendo? Fu facile da subito dare la colpa a Paul McCartney. Fu Paul ad annunciarlo il giorno prima nell' intervista 
come comunicato stampa promozionale per l'uscita del suo primo album solista di 'McCartney', dove spiegava le motivazioni del suo distacco dai Beatles.
L'addetto stampa Derek Taylor più tardi spiegò: "Non vorrebbero dividersi, ma la spaccatura attuale sembra essere la loro crescita, dal momento che hanno ormai stili diversi ... Paul ha messo fine a tutte le attività dei Beatles. Potrebbe essere così per anni. "

Ma McCartney non volle tutto questo da solo. I Beatles, come spiegò Taylor, erano semplicemente cresciuti..ma ognuno per conto suo.

La reazione immediata degli altri Beatles fu interessante. John Lennon dichiarò alla stampa scherzando, "Non ha lasciato i Beatles. E' stato licenziato." Ringo Starr cadde dalle nuvole dicendo: "Questo è una novità per me." George Harrison disse semplicemente che voleva essere lasciato solo.

La CBS News disse : "Gli storici, potrebbero un giorno, vedere tutto questo come una pietra miliare nel declino dell'Impero Britannico". Forse stava esagerando un po ', ma, una cosa è certa, il mondo non sarebbe stato più lo stesso.

In effetti, e non credo di esagerare, quel 10 aprile 1970 è uno dei giorni più tristi del secolo scorso, non solo per il Regno Unito, ma per il mondo intero.
Quel giorno me lo ricordo ancora, anche se avevo solo cinque anni. Eppure come dimenticarlo, come poteva passare inosservato anche ad una bambinetta come me, visto che in TV non si parlava d'altro. Quel giorno cessavano di esistere i Beatles, anche se forse nemmeno loro se ne resero conto davvero, perchè la speranza che un giorno, anche solo per un giorno, sarebbero tornati insieme a "strimpellare", c'era sempre, poichè il loro legame era molto forte, nonostante tutto.

Qualcuno dice che ciò sarebbe successo. Pare che nel 1981 avrebbero dovuto fare un documentario sulla loro storia con testimonianze dei quattro ( forse la futura Anthology). Lennon, 
dopo aver cercato di staccarsi di dosso l'immagine del Beatle, stava pian piano facendo pace con se stesso e iniziava ad avere nostalgia del suo Paese. Chissà.. 

Ma non potremo mai sapere come sarebbe potuta andare, perchè l'8 dicembre del 1980 qualsiasi progetto ci fosse stato si sarebbe spezzato per sempre.
Per me i Beatles si divisero quel giorno....questa volta per sempre.


2 commenti:

  1. Ciao, ti ho appena scoperta e continuerò a seguirti. Davvero una giornata triste, io avevo 4 anni e non me la ricordo, ma da allora le canzoni dei Beatles hanno accompagnato la mia vita, e poi anche quella dei miei figli che li amano come me, soprattutto il più piccolo (13 anni). Saremo tutti e 3 a Verona, non vediamo l'ora :-) Silvana

    RispondiElimina
  2. ciao..lieta di piacerti. Io avevo 5 anni, eppure mi ricordo abbastanza bene. I Beatles piacciono a tutte le età e se li ami non li lasci più. Lo so io che sono nella mia vita da sempre. Chissà..magari ci vedremo a Verona. Grazie del supporto. Continua a seguirmi! Tizy

    RispondiElimina