giovedì 17 ottobre 2013

In un'intervista alla televisione tedesca ZDF, Paul McCartney annuncia nuove date in Europa nel 2014.


E' alla fine di questa breve intervista che Macca ha annunciato quello che tutti i fan europei hanno atteso per diversi mesi, "Torno in Giappone nel mese di novembre, quindi ho ancora alcune date da riservare al mio tour  col mio nuovo album. "ha detto. " Ma penso che andremo in Germania, in Europa e nel Regno Unito, non vado in Inghilterra da un pò, sarebbe bello tornarci l'anno prossimo. Mi piacerebbe molto ". Probabilmente altri paesi saranno annunciati oltre alla Germania e al Regno Unito. In questa intervista Paul McCartney ha parlato delle somiglianze che sono state notate tra alcune canzoni del nuovo album e quelle dei Beatles. Quando il giornalista gli ha fatto notare che il sound di " Queenie Eye "e" New "è molto vicino al sound dei Beatles, Paul ha risposto," se volessi allontanarmi dall'influenza dei Beatles, sarebbe impossibile perchè è con loro che ho imparato tutto. Ma io non penso, scrivo canzoni e annoto. A volte le mie composizioni sono simili, forse troppo, con alcune canzoni dei Beatles. Sarebbero potute essere una di quelle canzoni dei Beatles. Ma non mi preoccupa, i Beatles fecero buoni dischi. In realtà, questo è il mio stile e non posso scappare e io non voglio scappare . " Ha detto anche che ha pensato di scrivere un nuovo album in collaborazione con il New York City Ballet dopo "Ocean Kingdom ": " Quando ho scritto la musica per il balletto a New York, ho vissuto un grande momento. Ho pensato che sarebbe stato bello tornare a scrivere nuove canzoni. Stavo lavorando su brani del tipo di "Kisses on the Bottom", vecchie canzoni, soprattutto. Mi sono sentito come se vivessi nel mondo di mio padre, è stato meraviglioso. Mi è piaciuto. E 'stato molto emozionante per me, perché è la musica della generazione dei miei genitori. Allo stesso tempo, ho pensato che non vedevo l'ora di fare un nuovo album". L'ex Beatle poi ha parlato della realizzazione dell'album "New" e ha sottolineato la qualità dei quattro produttori con i quali ha lavorato. Gli è piaciuto lavorare con ciascuno di loro. "I loro punti di vista e metodi di lavoro erano completamente diversi, sono dei buoni produttori", ha detto.  McCartney ha anche precisato che la sua famiglia ha avuto una grande influenza su di lui, quando ha composto i brani. E' la fonte d' ispirazione che gli trasmette le emozioni necessarie.

Da www.maccablog.com/fr/n-latournee-outthere-deretoureneuropeen2014-10546.html

Nessun commento:

Posta un commento