domenica 14 giugno 2015

14 giugno 1965: i Beatles incidono "Yesterday", l'immortale canzone perfetta.



Il 14 giugno 1965 i Beatles registrano nello Studio 2 degli EMI Studios ( i futuri Abbey Road Studios) "I've Just Seen a Face" e "I'm Down", ma soprattutto Paul inizia a registrare la 'sua' "Yesterday". La canzone più famosa dei Fab Four, la più "coverizzata" della storia della musica. Il resto non c'è bisogno che ve lo racconti, di "Yesterday" ormai si sa tutto, da come nacque sino al titolo provvisorio che doveva essere "Scrambled eggs". 
Ecco cosa disse della canzone Paul nel libro "Many years from now".
Paul aveva un'altra canzone nell'album completamente diversa da tutte quelle che i Beatles avevano pubblicato in precedenza. Intitolata "Yesterday", sarebbe diventata la canzone di maggior successo di tutta la storia dei Beatles, anche se Paul era l'unico compositore e nessun altro dei Beatles vi suonava.Paul. "Mi svegliai con questa bella canzone in testa. Pensai: 'E' formidabile, mi chiedo che cosa sia'. C'era un piano verticale vicino a me, alla destra del letto rispetto alla finestra. Saltai giù, mi sedetti al piano, trovai un Sol, trovai una settima in Fa diesis e quelle ti portano poi al Si e al Mi minore e infine di nuovo al Sol.Tutto procede con logica. Mi piaceva moltissimo la melodia, ma siccome l'avevo sognata, non riuscivo a credere che l'avrei scritta. Pensai, 'No, non ho mai scritto nulla del genere prima'. Ma avevo il motivo, che era la cosa più magica. E ti viene da chiederti: 'Da dove arriva?'. Ma non devi chiedertelo troppo o sparisce."

Nessun commento:

Posta un commento