mercoledì 21 dicembre 2016

Jimmy Fallon e la nuova versione di "Wonderful Christmastime."



Jimmy Fallon e la band The Roots con Matthew McConaughey, Reese Witherspoon, Scarlett Johansson, Seth MacFarlane, Tori Kelly e naturalmente Paul McCartney in una splendida versione a cappella di "Wonderful Christmastime."

Enjoy!


lunedì 29 agosto 2016

29 agosto 1966: 50 anni fa l'ultimo concerto dei Beatles.


I Beatles diedero il loro ultimo concerto in pubblico regolarmente annunciato il 29 agosto 1966 a Candlestick Park, appena fuori San Francisco. La pressione della fama e la fatica del tour si erano fatti sentire pesantemente. Il tour americano del 1966 era stata un'esperienza defatigante:a cominciare da Chicago, si erano esibiti in dieci stadi di fila prima di avere un giorno libero. Erano stanchissimie decisi a non fare più tour. La maggior parte delle loro canzoni non erano adatte alle esibizioni in pubblico, perchè  utilizzavano effetti da studio oppure orchestrazioni impossibili da riprodurre sul palcoscenico; erano stufi di suonare davanti ad un pubblico che non faceva altro che strillare e che non ascoltava la loro musica. Inoltre, nel sud degli Stati Uniti, fanatici religiosi avevano bruciato i dischi dei Beatles e il Ku Klux Klan aveva proferito minacce di morte perchè John aveva detto alla giornalista Maureen Cleave che, in termini di popolarità. i Beatles erano più celebri di Gesù.
PAUL: 'Non fu questo che ci indusse a smettere di girare, non fu la donna che aveva previsto la morte di Kennedy e che aveva detto che saremmo morti sul volo diretto a Denver, noi abbiamo continuato ad andare avanti. Ma alla fine di quello strano tour, tutto cominciò a diventare meno piacevole. C'erano tutte quelle altre cose con cui fare i conti, e in più le urla del pubblico che non stava tanto a guardare gli accordi o l'abilità che mettevi in mostra. Cominciammo a perdere la voglia di esibirci dal vivo e tutti noi eravamo di cattivo umore. Io tenevo duro, pensando no, no, no. Non puoi non farlo, capisci? Dovresti farlo e cercare di sopportare. Ma alla fine c'è stato un orribile concerto a St. Louis, nel Missouri, il 21 agosto 1966: pioveva e avevamo un paio di pezzi di metallo ondulato sopra di noi. Sembrava una baracca nel fango nel mezzo di qualche posto e c'era gente a distanza di miglia che applaudiva. Stavano tutti sotto la pioggia, era veramente una giornata schifosa. C'era il pericolo che il palco saltasse con l'acqua che entrava negli amplificatori e allora pensammo : "Oddio, ma chi ce lo fa fare?". E finalmente portammo a termine lo spettacolo.Tutti quanti eravamo di pessimo umore, ma facemmo lo spettacolo, non so quanto il pubblico capisse che noi non eravamo dell'umore giusto. Facemmo lo spettacolo e ci ammucchiammo nel retro di uno di quei camion con il cassone tutto cromato; erano sempre vuoti, e ci ammucchiammo in quello spazio terribilmente vuoto, in questo tour che era diventato spiritualmente piuttosto vuoto, e in cui suonavamo svuotati, e in quell'occasione dissi "Ok" e sbuffai e bestemmiai un pò e dissi "Oh, bè, cazzo, sono d'accordo con voi, anch'io ne ho fin qui!". E i ragazzi dissero: "Bè, te lo stiamo dicendo da settimane, amico!". Ma alla fine ebbero anche il mio voto. '
Da 'Paul McCartney- Many years from now'



sabato 18 giugno 2016

'When i'm 74..'..Happy birthday Sir Paul!

All'uomo che più di tutti mi ha ispirato nella vita..e che amo dalla mia tenera età di 13 anni...a lui tanti auguri di buon compleanno.
E son 74..
Happy birthday Sir Paul!





giovedì 31 marzo 2016

'Pure McCartney...'


Il 10 giugno uscirà 'Pure McCartney', una nuova raccolta che parte dal 1970 coi brani del suo primo album solista, passando per il 2012 con 'My Valentine', fino ad arrivare al 2014 con 'Hope For The Future' e il 2015 con il remix  di 'Say Say Say'.

- Disponibile il 10 giugno in tre diversi formati; 2CD, 4CD, 4LP e in digitale.

TRACKLIST:


DISC 1:
1. Maybe I'm Amazed
2. Heart Of The Country
3. Jet
4. Warm And Beautiful
5. Listen To What The Man Said
6. Dear Boy
7. Silly Love Songs
8. The Song We Were Singing
9. Uncle Albert / Admiral Halsey
10. Another Day
11. Sing The Changes
12. Jenny Wren
13. Save Us
14. Mrs Vandebilt
15. Mull of Kintyre
16. Let ‘Em In
17. Let Me Roll It
18. Nineteen Hundred and Eighty Five
19. Ebony and Ivory

DISC 2:
1. Band on the Run
2. Arrow Through Me
3. My Love
4. Live and Let Die
5. Too Much Rain
6. Goodnight Tonight
7. Say Say Say [2015 Remix]
8. My Valentine
9. The World Tonight
10. Pipes of Peace
11. Dance Tonight
12. Here Today
13. Wanderlust
14. Great Day
15. Coming Up
16. No More Lonely Nights
17. Only Mama Knows
18. With a Little Luck
19. Hope For The Future
20. Junk

'PURE McCARTNEY': 4CD – 67 tracks

DISC 1:
1. Maybe I'm Amazed
2. Heart Of The Country
3. Jet
4. Warm And Beautiful
5. Listen To What The Man Said
6. Dear Boy
7. Silly Love Songs
8. The Song We Were Singing
9. Uncle Albert / Admiral Halsey
10. Early Days
11. Big Barn Bed
12. Another Day
13. Flaming Pie
14. Jenny Wren
15. Too Many People
16. Let Me Roll It
17. New

DISC 2:
1. Live and Let Die
2. English Tea
3. Mull of Kintyre
4. Save Us
5. My Love
6. Bip Bop
7. Let 'Em In
8. Nineteen Hundred and Eighty Five
9. Calico Skies
10. Hi, Hi, Hi
11. Waterfalls
12. Band on the Run
13. Appreciate
14. Sing The Changes
15. Arrow Through Me
16. Every Night
17. Junior’s Farm
18. Mrs Vandebilt

DISC 3:
1. Say Say Say [2015 Remix]
2. My Valentine
3. Pipes of Peace
4. The World Tonight
5. Souvenir
6. Dance Tonight
7. Ebony and Ivory
8. Fine Line
9. Here Today
10. Press
11. Wanderlust
12. Winedark Open Sea
13. Beautiful Night
14. Girlfriend
15. Queenie Eye
16. We All Stand Together

DISC 4:
1. Coming Up
2. Too Much Rain
3. Good Times Coming / Feel the Sun
4. Goodnight Tonight
5. Baby’s Request
6. With a Little Luck
7. Little Willow
8. Only Mama Knows
9. Don’t Let it Bring You Down
10. The Back Seat Of My Car
11. No More Lonely Nights
12. Great Day
13. Venus and Mars / Rock Show
14. Temporary Secretary
15. Hope For The Future
16. Junk

VINYL:

A1:
1. Maybe I'm Amazed
2. Heart Of The Country
3. Jet
4. Warm And Beautiful
5. Listen To What The Man Said
6. Dear Boy

A2:
1. Silly Love Songs
2. The Song We Were Singing
3. Uncle Albert / Admiral Halsey
4. Another Day
5. New

B1:
1. Mull of Kintyre
2. Sing The Changes
3. Jenny Wren
4. Mrs Vandebilt
5. Save Us

B2:
1. Let 'Em In
2. Let Me Roll It
3. Ebony and Ivory
4. Nineteen Hundred and Eighty Five

C1:
1. Band on the Run
2. Arrow Through Me
3. My Love
4. Live and Let Die
5. Too Much Rain

C2:
1. Say Say Say [2015 Remix]
2. My Valentine
3. Goodnight Tonight
4. The World Tonight
5. Pipes of Peace

D1:
1. Dance Tonight
2. Here Today
3. Wanderlust
4. Great Day
5. Coming Up
6. No More Lonvely Nights

D2:
1. Too Many People
2. Only Mama Knows
3. With a Little Luck
4. Hope For The Future
5. Junk



Da http://www.paulmccartney.com/news-blogs/news/67-tracks-of-pure-mccartney

martedì 29 marzo 2016

...rumours ..




Voci insistenti vorrebbero Paul al Summer Festival di Lucca, fine giugno inizi luglio. Non ci resta che attendere gli eventi ..


Lucca, 28 marzo 2016 - «Ora sono ancora più convinto: vogliono portare i Rolling Stones alSummer Festival nel 2017, nel ventennale della manifestazione, con un concerto sugli spalti delle Mura». E’ un fiume in piena Mimmo D’Alessandro, che abbiamo raggiunto via telefono a Cuba, dove si è appena consumato un evento storico: il primo concerto di Mick Jagger e compagni all’Avana, di fronte ad un pubblico stimato in 250mila persone: li ha accolti una folla molto composita, tanti i fan del gruppo che conoscevano le canzoni a memoria e le ballavano ma tantissimi anche i ragazzi, molti giovanissimi, e tanti anche i turisti, europei, canadesi e americani, che non si sono lasciati sfuggire l’occasione di partecipare all’iniziativa a ingresso gratuito.

D’Alessandro, unico promoter italiano invitato insieme ai colleghi promoter stranieri che lavorando in tutto il mondo con la band, ha proposto ufficialmente alle «pietre rotolanti» e al loro manager di fare tappa nella nostra città il prossimo anno. I rapporti sono più che buoni, visto che l’ultima data dei Rolling Stones nel nostro Paese l’ha organizzato proprio lui, insieme al socio Galli, nello scenario del Circo Massimo a Roma. «Sono ottimista - commenta ancora D’Alessandro - certo servirà la massima collaborazione da parte delle istituzioni cittadine. Voglio che l’edizione del ventennale sia memorabile. Ci stiamo già lavorando. Così come stiamo per definire l’ultimo nome del Summer Festival 2016: un grande artista straniero. Spero di poterlo comunicare al più presto».

Il patron non si sbilancia, ma a quanto pare di capire si tratta del sogno nel cassetto di sempre, e che stavolta sarebbe davvero ad un passo dal concretizzarsi: Paul McCartney. Esibizione che potrebbe avvenire alla fine di giugno o nei primissimi giorni di luglio, quando l’ex Beatles sarà in tour in Europa, dove ha già fissato alcune date, fra cui Madrid, Berlino e Monaco. Si tratterebbe della quadratura del cerchio. Non resta che attendere. Gli ultimi nomi annunciati da D’Alessandro per il palco di piazza Napoleone sono stati, nell’ordine, Marco Mengoni e i Negramaro. Niente da fare invece per Renato Zero, che ha scelto l’Arena di Verona.


da http://www.lanazione.it/lucca/paul-mccartney-al-summer-festival-quest-anno-%C3%A8-la-volta-buona-1.2015670?wt_mc=fbuser

giovedì 11 febbraio 2016

11 febbraio 1963 i Beatles registrarono il loro primo album.


L'11 febbraio 1963 i Beatles entravano nello studio 2 di Abbey Road per registrare il loro primo album. Lo studio era prenotato solo per quel giorno, per cui avrebbero dovuto terminare il tutto in quella giornata. In questa sessione registrarono 11 brani 10 dei quali insieme ai 4 già usciti su 45 giri avrebbero formato il primo LP “Please Please me”, il brano escluso fu “Hold me tight” che dopo 13tentativi mal riusciti venne nuovamente registrata il 12 settembre dello stesso anno, stavolta per l'album "With the Beatles". La prima canzone ad essere stata registrata fu “There's a place”, l'ultima fu “Twist and shout”. L'orologio dello studio 2 segnava le 10 di sera. I Beatles registravano già da 12 ore e il tempo a loro disposizione era ufficialmente scaduto, ma mancava ancora un brano, allora insieme a George Martin decisero di provare con “Twist and shout” ben sapendo che quello sarebbe stato l'ultimo tentativo e il risultato fu "buona la prima!". Praticamente una registrazione 'LIVE'. Alla fine del brano si sente Paul che urla un 'EHHHY' liberatorio per avercela fatta..
Il resto lo conosciamo bene!

mercoledì 10 febbraio 2016

'Love Mojis': Sir Paul 'compone' per Skype.


L'ex Beatle ha accettato di collaborare con Skype per creare l'audio delle 'Love Mojis' dei disegni animati da scambiarsi in chat per San Valentino con tanto di effetti sonori. E musica, appunto: McCartney si è messo al basso, alla chitarra, alle tastiere e alla batteria per comporre brevi sequenze di note e dare "vita" a un Cupido in sovrappeso, una tartaruga ballerina e una coppia di serpenti innamorati.











da
http://www.paulmccartney.com/news-blogs/news/behind-the-scenes-of-the-new-skype-love-mojis