giovedì 5 ottobre 2017

5 ottobre 1962: nasce il mito.




Ma cos'avrei fatto senza di voi? Dall'età di 13 anni siete nella mia testa, nelle mie orecchie e nel mio cuore...Non posso pensare a come sarebbe stata la mia vita senza la vostra musica..E come sarebbe stato il mondo intero ..perchè voi avete cambiato e rivoluzionato proprio tutto..

All'inizio fu "Love me do"...e a pensarci bene è un pò come se gli anni sessanta siano iniziati quel 5 ottobre 1962 quando il primo singolo della band più famosa del mondo uscì nei negozi e iniziò a suonare nelle radio. Un motivetto allegro, composto da due soli semplici accordi, ma che dette inizio a tutto quanto. I Beatles cessarono di essere un gruppetto del Merseyside e diventarono famosi in tutto il mondo fino ad arrivare ad un successo senza eguali. Una leggenda vuole che il successo di vendite a Liverpool fosse dovuto all'acquisto da parte di Brian Epstein di migliaia di copie del disco. Se sia successo davvero non è dato per certo, ma la storia ci dice che se non fossero stati geniali e unici non saremmo qui oggi dopo ben cinquant'anni a festeggiarli.

Scritto da Lennon/McCartney "Love Me Do", fu registrato in tre occasioni con diversi musicisti alla batteria. All'inizio ci fu Pete Best il 6 giugno 1962 durante la registrazione del provino alla EMI agli Abbey Road Studios. Il 4 settembre fu registrata una nuova versione con Ringo Starr, arrivato a sostituire Best e l'11settembre una nuova registrazione, questa volta con Andy White alla batteria e Starr relegato al tamburello. La canzone raggiunse subito il 17esimo posto nelle classifiche del Regno Unito. Negli Stati Uniti il singolo, uscì nell'aprile del 1964 e fu subito numero uno.

Ancora oggi dopo cinquantacinque anni i Beatles sono più attuali che mai. Sono e saranno sempre il gruppo più famoso del mondo. Perchè mai ne sia rimasta "folgorata" ascoltando la loro musica da un giradischi ormai quasi 40 anni fa è un mistero..Cosa sia scattato nella mia testa e nel mio cuore facendomi "innamorare" di loro ancora non me lo spiego... o se ancora oggi a distanza di tempo il cuore mi batte forte quando ascolto una loro canzone. Lo scorso maggio mi sono fatta un regalo per il mio compleanno e finalmente dopo anni ho esaudito il mio desiderio..andare a Liverpool! Essere là è un'emozione indescrivibile, solo chi c'è stato può capire. Tutto questo succede perchè loro sono stati capaci di toccare i sentimenti di intere generazioni. E anche per questo sono e rimarranno unici.


Per sempre...Grazie ragazzi..Buon compleanno..


Nessun commento:

Posta un commento