.

.

venerdì 24 ottobre 2014

24 ottobre 1969: Paul McCartney " Sono vivo e vivo in Scozia"


Il 24 ottobre 1969 Paul McCartney durante un'intervista alla BBC respingeva le voci sulla sua morte e urlava al mondo di non essere affatto morto
Andiamo indietro di qualche giorno.
E' la sera del 12 ottobre 1969, quando durante una trasmissione radiofonica in onda sulla stazione radio in FM di Detroit WKNR uno sconosciuto telefona al disk-jockey Russell Gibb che proprio in quel momento sta presentando Abbey Road, uscito proprio in quei giorni negli Stati Uniti.
L’interlocutore si qualifica come H. Alfred e dice di conoscere un drammatico segreto che riguarda i Fab Four: Paul McCartney è morto in un tragico incidente nel 1966.
Le radio americane riprendono immediatamente la notizia della morte di Paul lanciata da Russell Gibb e nel giro di pochi giorni si determina un’ondata di isteria collettiva paragonabile solo alla trasmissione del 30 ottobre 1938, durante la quale Orson Welles interpreta sulle frequenze della CBS un adattamento radiofonico de "La guerra dei mondi"
Ecco, nel novembre del 1969 molti giovani americani sembrano impazziti. In breve alla versione lanciata dal misterioso telefonista se ne aggiunge un’altra secondo la quale Paul sarebbe stato assassinato per sbaglio dalla CIA. Nelle settimane successive è tutto un proliferare di inchieste giornalistiche, di fanzine dedicate solo all’argomento Paul is dead, di ballate e canzoni commemorative. Nei fatti le vendite di Abbey Road salgono vertiginosamente e si fermeranno solo dopo aver oltrepassato quota 5 milioni. Riprendono anche le vendite dell’altro album indicato come denso di indizi,Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band.
Il 24 OTTOBRE 1969, McCartney accetta di essere intervistato dal giornalista della BBC Chris Drake, presso la sua fattoria a Campbeltown, in Scozia e dice :
"Se siete arrivati alla conclusione che io sono morto, allora vi sbagliate, perché io sono vivo e vivo in Scozia." e conclude l'intervista dicendo che i Beatles non si sarebbero riuniti in futuro.

Un estratto di un minuto dell' intervista di Chris Drake fu trasmesso su BBC Radio 4 il 26 ottobre durante la trasmissione "The World This Weekend". Mentre uno più lungo, della durata di oltre 3 minuti fu trasmesso durante "The World At One" il giorno seguente, e un altro fu trasmesso durante il Late Night Extra su Radio 2 più tardi quella notte.
Nonostante la dichiarazione di Paul le voci continuarono ad esistere e continuano ancora oggi ..stupidamente aggiungerei io..

mercoledì 15 ottobre 2014

All'asta le foto inutilizzate per la copertina di "Abbey Road".

Uno degli scatti inutilizzati in vendita da Bloomsbury

Sei scatti realizzati l'8 agosto 1969 dal fotografo Iain Macmillan, ma non utilizzati per la mitica copertina di "Abbey Road", saranno messi all'asta da Bloomsbury il 21 novembre prossimo, cifra di vendita stimata tra le 50 0000 e le 70.000 £.

Tra le sei immagini scattate da Iain Macmillan, anche colei che diventò la copertina più famosa e più copiata del mondo, ma anche quella che fece da retrocopertina, la targa Abbey Road. 



Le foto furono scattate da Macmillan in una strada solitamente parecchio trafficata in soli dieci minuti. "Si tratta di foto estremamente rare, ha detto Sarah Wheeler della Bloomsbury Auctions , " mai nessuno 
 negli ultimi dieci anni era riuscito a trovare il set fotografico completo". 
Macmillan quell' 8 agosto scattò 25 foto, ma molte di queste furono andate vendute negli anni singolarmente. Proprio per questo motivo "questa raccolta di scatti è così preziosa " dice la Wheeler. 

Per vedere tutti i sei scatti all'asta clicca qui.

venerdì 1 agosto 2014

"Just go out there be wonderful and be yourself"

Sir Paul McCartney era ieri all'annuale cerimonia di laurea degli studenti della LIPA. 
L'ex Beatle ha voluto parlare della sua determinazione nel voler salvare il suo vecchio edificio scolastico insieme al co fondatore Mark Featherstone-Witty e di quanto sia orgoglioso per essere riuscito a farla diventare la base del Liverpool Institute for Performing Arts (LIPA).

Ed ha detto scherzando agli studenti che dovrebbero ignorare ciò che hanno imparato dai propri insegnanti consigliando loro di "essere se stessi".

La LIPA, che ha aperto nel 1995, ha sede appunto nella vecchia scuola elementare frequentata da Sir Paul e George Harrison, il Liverpool Institute for Boys.

Circa 280 studenti provenienti da 26 paesi, tra cui Israele, Norvegia, Singapore, Svizzera e Stati Uniti, si sono laureati ieri durante la cerimonia presso il BT Convention Centre e nove figure di spicco del mondo dello spettacolo - tra cui il leggendario paroliere Don Black, il Presidente della 
Island Records Darcus Beece, l'attore Sam West e il produttore musicale Giles Martin sono stati nominati "Companions", artisti che hanno avuto una splendida carriera e che prestano il loro tempo nell'aiutare gli studenti nell'apprendimento scolastico. 

Gli altri Companions nominati nel 2014 sono il regista teatrale Adrian Jackson, il direttore esecutivo del National Theatre Nick Starr, lo scenografo Colin Richmond, il designer Patrick Woodroffe e il ballerino professionista Briony Albert.

Sir Paul ha detto al suo arrivo: "Mi piace venire qui e vedere tutto questo talento, tutta questa speranza, questa energia che stanno per essere lanciate nel mondo. Non appena sarete là fuori, siate favolosi e siate voi stessi. "

Paul McCartney lascia il Liverpool BT convention Centre.






Da www.liverpoolecho.co.uk

lunedì 28 luglio 2014

Listen what the man said! In settembre “Venus and Mars” e “At The Speed Of Sound” rimasterizzati!



Il 22 e il 23 settembre usciranno altri due album della serie "Paul McCartney Archive Collection" e precisamente "Venus and Mars" pubblicato nel marzo 1975 e "At The Speed Of Sound" pubblicato nel 1976 durante il vasto tour mondiale che incluse anche l'Italia con lo storico concerto a Venezia.
Tutti e due gli album, che possono già essere preordinati su iTunes, saranno disponibili in diversi formati:


Standard Edition 2 CD: 1 CD con l'album originale rimasterizzato e il secondo CD con bonus audio con demo e tracce inedite.

Deluxe Edition 2CD + 1DVD + booklet con fotografie inedite. Contiene anche interviste a Paul Mc Cartney, materiale proveniente dai suoi archivi. Il DVD contiene filmati delel registrazioni i nstudio e materiale inedito.

Vinile che comprende una card per il download.

Digitale: disponisibile sia per la standard edition sia per la deluxe e include la versione Mastered per iTunes i formati in alta risoluzione.


Tra le rarità presenti nella versione remastered di Venus and Mars è incluso il video "Wings at Elstree".

"At the speed of sound" include demo delle tracce "Let ‘Em In" e "She’s My Baby" oltre a una versione speciale di John Bonham di "Beware My Love" che collaborò con i Wings nel 1979 al disco "Back to the Egg.". Nel DVD della deluxe edition è incluso il video originale di "Silly Love Songs" e materiale video dei live a Londra e Venezia..



Tracklist



Venus and Mars



CD 1: Remastered Album
1. Venus and Mars
2. Rock Show
3 Love In Song
4. You Gave Me The Answer
5. Magneto and Titanium Man
6. Letting Go
7. Venus and Mars — Reprise
8. Spirits Of Ancient Egypt
9. Medicine Jar
10. Call Me Back Again
11. Listen To What The Man Said
12. Treat Her Gently — Lonely Old People
13. Crossroads


CD 2: Bonus Audio
1. Junior’s Farm
2. Sally G
3. Walking In The Park With Eloise
4. Bridge On The River Suite
5. My Carnival
6. Going To New Orleans (My Carnival)
7. Hey Diddle [Ernie Winfrey Mix]
8. Let’s Love
9. Soily [from One Hand Clapping]
10. Baby Face [from One Hand Clapping]
11. Lunch Box/Odd Sox
12. 4th Of July
13. Rock Show [Old Version]
14. Letting Go [Single Edit]


DVD: Bonus Film
1. Recording My Carnival
2. Bon Voyageur
3. Wings At Elstree
4. Venus and Mars TV Ad



At The Speed Of Sound



CD 1: Remastered Album
1. Let ‘Em In
2. The Note You Never Wrote
3. She’s My Baby
4. Beware My Love
5. Wino Junko
6. Silly Love Songs
7 Cook Of The House
8. Time To Hide
9. Must Do Something About It
10. San Ferry Anne
11. Warm And Beautiful


CD 2: Bonus Audio
1. Silly Love Songs [Demo]
2. She’s My Baby [Demo]
3. Message To Joe
4. Beware My Love [John Bonham Version]
5. Must Do Something About It [Paul’s Version]
6. Let ‘Em In [Demo]
7. Warm And Beautiful [Instrumental Demo]


DVD: Bonus Film
1. Silly Love Songs Music Video
2. Wings Over Wembley
3. Wings In Venice



domenica 6 luglio 2014

6 luglio 1957: Paul McCartney incontra John Lennon e tutto ha inizio..



Il 6 Luglio 1957 è ormai passato alla storia della musica come il giorno in cui John Lennon incontrò Paul McCartney per la prima volta.. e tutto da quel giorno è cambiato.

Il gruppo di John The Quarrymen era stato aggiunto al programma dell'annuale Woolton Village Fete che si teneva presso la chiesa di St. Peter a Woolton.

Nel libro, "The Fab one hundred and Four: The Evolution of The Beatles”
, tramite il racconto di molti testimoni chiave, tra cui i Quarrymen, si è tentato di documentare il più possibile quel giorno memorabile.

Inoltre per la prima volta si possono vedere le fotografie della sfilata scattate dal padre di Rod Davis, uno dei Quarrymen, dove si può vedere la banda e naturalmente i Quarrymen stessi.

Ma l'intervista chiave è quella con Ian James, compagno di scuola di Paul McCartney che racconta che dietro al successo dell'audizione di Paul con John c'è proprio lui. Ian stesso insegnò a Paul a suonare alla chitarra e continuò a dare lezioni sia a John che a George. Ian ha confermato anche quello che molti hanno a lungo sospettato circa l'audizione di Paul nella sala della chiesa di St. Peter e cioè che Paul dovette suonare con una chitarra destrorsa capovolta!

Da http://fab104.wordpress.com/2014/07/06/the-day-john-lennon-met-paul-mccartney-first-published-photos-of-parade/

mercoledì 18 giugno 2014

Happy birthday Sir!

...e sono 72! Auguri Paul!



mercoledì 28 maggio 2014

Ecco la prima foto di Sir Paul dopo il suo ritorno dal Giappone.



E' incoraggiante vedere Sir Paul McCartney che fa il gesto del pollice all' insù durante la sua prima apparizione pubblica da quando ha lasciato il Giappone. Il nostro Macca sembra tornato in forma!

Da www.thesun.co.uk/sol/homepage/showbiz/5654785/Macca-gives-thumbs-up-after-being-hit-with-mystery-virus.html

martedì 27 maggio 2014

Ecco le prime foto dal nuovo video di Sir Paul : "Early Days".







Photo: © MJ Kim/MPL

E' ufficiale: Paul McCartney ha lasciato il Giappone.




L'organizzatore dei concerti del tour giapponese
di Sir Paul ha dichiarato che il cantante è stato dimesso dall'ospedale e ha già lasciato il Giappone.
Da www.news-cloud.co.uk/Reuters/2014/05/27/ExBeatlePaulMccartneyLeavesJapanAfterIllnessCancelsAsianTour.html

sabato 24 maggio 2014

McCartney colpito da Norovirus



Avrebbe un nome la misteriosa malattia che una settimana fa ha colpito Paul McCartney subito dopo il suo arrivo in Giappone, costringendolo ad annullare quattro concerti tra Tokyo e Osaka piu' quelli successivi in Corea del Sud: stando a non meglio specificate fonti 'bene informate', a contagiare il leggendario ex bassista dei Beatles sarebbe stato il Norovirus. Si tratta di un genere virale appartenente a una famiglia particolarmente aggressiva nella quale rientrano anche quelli all'origine, tra l'altro, della gastroenterite e dell'epatite E.

Intanto ieri si era sparsa la voce di una sua dimissione dall'ospedale, mentre in serata era apparsa la notizia che sarebbe rimasto ricoverato ancora per un paio di giorni. 

Attendiamo al più presto nuove notizie.

Da http://www.repubblica.it/ultimora/24ore/musica-mccartney-in-ospedale-a-tokyo-colpito-da-norovirus/news-dettaglio/4504058