giovedì 24 maggio 2012

La storia d'amore di Paul e Linda McCartney nel libro "Rock in Love".

La copertina di Rock in Love



Paul e Linda
Sono 50 le storie d'amore a ritmo di rock raccontate nel libro "Rock in Love" di Laura Gramuglia ( P. 189, 16 EURO. Ed.Arcana).  Da Bob Dylan e Joan Baez fino a Paul McCartney e Linda Eastman. Si parte cosi' con la storia, molto amara, del re del Rock e della sua Priscilla. Lei resta incinta appena il matrimonio viene consumato e nove mesi diventa mamma di Lisa Marie. Elvis, racconta la Gramuglia, ''si dichiara impossibilitato ad adempiere i propri doveri coniugali con una donna che ha avuto un figlio''. E' l'inizio della fine della loro storia d'amore, con un divorzio avvenuto quando lei e' ancora giovane e lui invece ''e' esausto, svuotato: ha appena perso la donna della sua vita''.

In questo appassionante volumetto pubblicato da Arcana non manca ovviamente la storia tra Bob Dylan e Joan Baez. Quando si incontrano, il 10 aprile del 1961 in un locale del Greenwich Village, lei e' gia' un'artista affermata. Sono due ventenni affascinanti, entrambi esili e timidi, con una passione sconfinata per la musica. Si mettono insieme due anni dopo.

Cominciano cosi' una storia che in termini di popolarita' giovera' piu' al menestrello del Minnesota. Ma, mentre Joan dedica sempre piu' tempo a questioni sociali e politiche, Bob matura la decisione di non prendere piu' parte a manifestazioni e comizi. Lentamente, le differenze inconciliabili fra i due si fanno sempre piu' nette. ''Ora che Bob ha il suo pubblico di quello caritatevole e contegnoso della Baez non sa piu' che farsene'', scrive l'autrice. Nell'estate del 1965 la relazione naufraga. Dylan si libera della compagna umiliandola pubblicamente nell'ultimo tour inglese. E non perde tempo: la sua nuova donna, Sara Lownds, e' gia' in attesa di un figlio.

Una delle prime storie d'amore del rock&roll e' quella tra Mick Jagger e Marianne Faithfull, mentre la coppia rock per eccellenza e' quella formata da Paul McCartney e Linda Eastman, che ''battono tutti gli altri per qualita', durata e purezza''.

E Yoko Ono e John Lennon? Non c'e' dubbio: e' la storia d'amore rock piu' importante del secolo. La piu' romantica e' invece quella nata tra Joni Mitchell e Graham Nash. Joni e' una donna difficile: per lei la musica viene prima di tutto, piu' della famiglia, del marito e della figlia. Siamo nel 1968 e dopo aver vissuto con David Crosby, Joni apre la sua porta a Nash. Nel giorno in cui decidono di lasciarsi, Nash scrive Simple man, per dare la sua versione dei fatti. I brani del mitico album della Mitchell, Blue, sono in bilico tra il vecchio amore, e il nuovo: James Taylor. In compenso Graham scappa con una ragazza amata da Stephen Stills.

Poi, dopo una temporanea separazione, l'ultimo supergruppo degli anni Sessanta si riunisce. E riparte proprio dai brani di Joni. ''Crosby, Stills, Nash & Young e Joni e James Taylor. Non senza sofferenza, il rock'n'roll sembra avere la meglio su tutto'', conclude l'autrice.

2 commenti:

  1. Ma che bell'articolo grazie! Ritrovarmi tra queste pagine che seguo abitualmente per me è un onore. Evviva PMFanClub! Evviva Sir Paul!

    RispondiElimina
  2. wow! Grazie a te Laura!L'onore è tutto il mio.Mi fa piacere condividere con te e gli altri che seguono il blog la mia passione per Paul e i Beatles. Complimenti per il tuo libro. Spero sarà un grande successo, anzi ne sono sicura! Non vedo l'ora di leggerlo! Grazie! Evviva Sir Paul...always..;)

    RispondiElimina