giovedì 29 aprile 2010

Q Magazine Speciale Paul McCartney ..




La rivista britannica di musica Q Magazine, è uscita ieri in Inghilterra, Mercoledì 27 Aprile, con un numero speciale interamente dedicato all'ex beatle, con un'intervista a Sir Paul, dove parla dei suoi album, del suo nuovo tour, e di molti altri interessantissimi argomenti in un totale di 26 pagine.
Paul McCartney aveva incontrato il team della rivista musicale "Q" nel mese di marzo 2010, ed è stato intervistato da loro molte volte: nel suo studio nel Sussex, durante le prove per il Up and Coming Tour e all'Hollywood Bowl.
Durante queste occasioni, Paul McCartney ha parlato in dettaglio della sua carriera e dei suoi progetti futuri. Così apprendiamo, sfogliando la rivista, che Macca ha scritto una nuova opera classica nel 2009, anche se non è stata ancora decisa una data di uscita. Il nome dell'opera è "Oceans", che come ricorderete era anche il titolo del film omonimo di Jacques Perrin, di cui Paul doveva , originariamente, comporre la colonna sonora. Può essere che si tratti proprio di quella stessa colonna sonora, poi respinta da Perrin.
"McCartney on McCartney" mostra per la prima volta delle foto completamente inedite fatte da Linda McCartney in un lungo periodo di 30 anni, durante i quali è stata la compagna di vita di Paul, fino alla sua morte nel 1998. C'è anche una classifica di 20 canzoni di McCartney fatta da Star della musica e "The Great Escape", che documenta tutti i fatti e le "gesta"di Macca durante il suo periodo Nigeriano, durante il quale scrisse l'album Band On The Run.
Nella rivista si è parlato anche di un nuovo album in studio, senza ulteriori dettagli. Paul ha detto di aver scritto un sacco di canzoni di recente che non ha però ancora inciso e alcune di queste, secondo le sue parole "sono buone". All'inizio dell'intervista, Paul ha dichiarato di aver composto quel mattino stesso "I will always be there", forse una delle canzoni non incise durante le sessioni di "Driving Rain", "Always be there" che poi non fu scelto per l'album, ma che Rusty Anderson aveva dichiarato essere la sua preferita.

Paul McCartney ha anche raccontato la sua vita in tour e ciò che lo sprona a continuare. L'ex beatle ha narrato in dettaglio la sua collaborazione con John Lennon, vista anche cogli occhi di George Martin e George Harrison e aggiungendo anche che i Beatles erano vicini a una reunion, ma che forse è stato una benedizione che non sia mai avvenuta "L'avevamo già fatto, perché rovinare tutto?"..
L'articolo propone anche un elenco di 20 brani selezionati da molte star della musica e non, alle quali è stato chiesto qual'è la loro canzone preferita di Macca. Così, Billy J. Armstrong dei Green Day ha scelto "What You're Doing" (Beatles for Sale), Chris Martin, preferisce" Live and Let Die ", Mika" Let 'Em In ", Ozzy Osbourne, grande fan di Paul McCartney , ha scelto "Uncle Albert/Admiral Halsey..", Brian Wilson ha scelto "Lovely Rita", il politico David Cameron, leader dei conservatori britannici, ha scelto "The Long and Winding Road", perché "riassume la vita di un leader dell'opposizione," dice.

Le foto che accompagnano l'articolo, come del resto la copertina di questo numero speciale di Q Magazine, sono firmati dal fotografo David Bailey illustre.
Da MAccablog.com
Se qualcuno volesse dare una sbirciatina all'articolo clicca qui Q4music.com

Nessun commento:

Posta un commento