sabato 18 dicembre 2010

Paul McCartney, lo spettacolo del secolo

Il concerto di ieri sera era stato annunciato come l'evento del secolo e di certo i fan di Paul McCartney non sono rimasti delusi. Era dal 1999 che Paul non si esibiva in un concerto per pochi fortunati e cioè dal concerto al Cavern Club a Liverpool.

L'evento al 100 Club, in collaborazione con HP, è stato annunciato solo due giorni prima dello spettacolo e i 350 biglietti sono andati esauriti in pochi secondi(Il  100 Club di Londra, che è a rischio di chiusura, può contenere solo 350 persone).
Oxford Street è stato bloccato dai fortunatissimi fan dalle 10 di ieri mattina. 
 Paul McCartney era molto più rilassato che nei suoi concerti negli stadi e non ha esitato a scambiare qualche parola con il suo pubblico. Ci sono state un sacco di sorprese in questo concerto molto speciale. Ad esempio Paul ha iniziato la serata con Matchbox e ha anche presentato "Don 't Let the sun Catch your Crying" che suonava abitualmente con i Beatles ad Amburgo - quando era senza chitarra. Macca ha anche eseguito una improvvisazione al mandolino, chiamata "Petrushka".

Lo spettacolo è stato veramente "intimo". La complicità con il suo gruppo e i fan è stato unico. Un fan ha addirittura chiesto a Paul di firmargli un autografo sul suo iPad.

E stasera Paul McCartney sarà al HMV Apollo in Hammersmith (sempre a Londra) infine a Liverpool il 20 dicembre.

Set List

Matchbox
Magical Mystery Tour
Jet
Drive My Car
7All My Loving
One After 909
Hi Ho Silver
Let Me Roll It
Long and Winding Road
1985
Maybe I'm Amazed
Don't let the Sun Catch You Crying
Blackbird
Calico Skies
I'm Looking Through You
Dance Tonight
Eleanor Rigby
Hitch hike
Ob-la-di Ob-la-da

Let It Be
Hey Jude

Yesterday
Get Back
Sgt. Pepper's Lonely Hearts Club Band























Da www.maccablog.com/en/n-paul-mccartney-the-show-of-the-century-7906.html

Nessun commento:

Posta un commento