venerdì 5 agosto 2011

Paul McCartney ammette "Anch'io sono stato intercettato"


Paul McCartney ha annunciato che comunichera' alla polizia che sospetta che suoi messaggi lasciati all'ex moglie Heather Mills siano stati intercettati da giornalisti. Intervistato negli Stati Uniti, l'ex Beatles ha detto che si mettera' in contatto con la polizia non appena rientrera' dal suo tour estivo.
E' stata la Mills, da cui McCartney ha divorziato nel 2008, a denunciare per prima, intervistata dalla Bbc, un nuovo caso di intercettazione illecita, questa volta compiuta da un giornalista del gruppo Trinity Mirror, che nel 2001 - prima quindi del suo matrimonio con il famoso cantante avvenuto nel 2002 - la chiamo' al telefono per chiederle di presunti problemi con il suo fidanzato.
E quando la donna chiese al repoter come faceva ad essere a conoscenza di questi fatti, il giornalista le cito' parola per parola il messaggio telefonico che le aveva lasciato McCartney. Di fronte alle minacce della Mills di denunciare il fatto alla polizia, il giornalista promise di non pubblicare la notizia sulla lite della coppia.
www.libero-news.it/news/797903/Gb-Paul-McCartney-denuncia-anche-io-intercettato.html

Nessun commento:

Posta un commento