lunedì 19 luglio 2010

Paul McCartney: 'Una delle cose più efficaci che una persona può fare per aiutare l'ambiente è quello di mangiare meno carne'



Come detto pochi giorni fa Paul McCartney e le figlie Mary e Stella sono stati incaricati di dirigere un supplemento speciale dedicata alla dieta vegetariana pubblicato dal domenicale The Observer.
Per l'occasione hanno rilasciato un'interessante intervista dove hanno spiegato come una dieta vegetariana porti vantaggi alla salute, al portafoglio e soprattutto all'ambiente.
Dice Paul:""Ho fatto molte cose nella mia vita, ma questa e' la prima volta che mi e' stato chiesto, insieme alla mia famiglia, di dirigere un magazine.Perche' lo faccio? Amo il cibo e sono da anni vegetariano; e l'idea di convincere la gente alle delizie di questo tipo di vita mi attira molto. Quando Linda e io abbiamo spinto la nostra famiglia a non mangiare carne, la ragione iniziale è stato il nostro profondo amore per gli animali. Una volta che ci siamo resi conto che la cucina di molte culture conteneva piatti senza carne, abbiamo cominciato a esplorare varie opzioni e presto ci siamo trovati con un repertorio vario e sano, e, soprattutto, ottimo cibo.

Nel corso degli ultimi due anni è entrato un altro aspetto. E 'stato rilevato da parte di organismi come le Nazioni Unite che una delle cose più efficace che una persona può fare per aiutare l'ambiente è quello di mangiare meno carne. Io e la mia famiglia famiglia, ora stiamo promuovendo la campagna Meat Free Mondays,con l'idea che se la gente vuole può fare qualcosa di piccolo ma di importante per il futuro del pianeta, ed è abbastanza facile per tutti non consumare carne per solo un giorno alla settimana.

E'interessante perchè oltre ad essere una cosa facile da fare al tempo stesso contribuisce a garantire un ambiente migliore per le generazioni future. Le Nazioni Unite hanno sottolineato che l'industria mondiale del bestiame è responsabile dell'emissione di gas serra nocivi molto più che l'intero settore dei trasporti. In aggiunta a questo fatto incredibile si aggiungono i benefici e il piacere di consumare cibo vegetariano e perciò diventa una scelta interessante da considerare. Quindi, in questo numero di "Observer Food Monthly", speriamo di dimostrare che i piatti senza carne non sono solo ottimi da mangiare e semplici da preparare, ma che sono anche un vantaggio per noi tutti. Ringraziamo le "belle" persone dell' Observer Food Monthly per averci dato questa opportunità, per riuscire a spingere piano piano tutti quanti a fare la scelta che pensiamo sia nella direzione giusta. Invece di obbligare la gente, ci auguriamo che per mezzo di questa rivista essi potranno vedere e tranquillamente potranno provare come si mangia e considerare se questo è un buon momento per apportare alcune modifiche nella loro dieta.
Qui il resto dell'intervista
Da www.guardian.co.uk

1 commento: