lunedì 1 novembre 2010

De Laurentis: "Mi piacerebbe portare Paul McCartney al San Paolo"

Aurelio De Laurentiis parla della partita di ieri del Napoli e della trasferta della squadra di giovedì prossimo a Liverpool per la partita all' Anfield Road...e parlando di questo si lascia andare a un desiderio, che sembra quasi una promessa: "Liverpool è la città dei Beatles: “Mi sono sempre piacuti. Erano gli anni 60. C’era la famosa contrapposizione con i Rolling Stones. Eravamo tutti capelloni. Io – però – non ho mai suonato alcuno strumento, organizzavo le feste. E’ sempre stato il mio compito. Mi piacerebbe portare Paul McCartney al San Paolo. Magari con Bono degli U2 e Pino Daniele. Sarebbe un concerto fantastico, una grande festa per tutta la città con maxischermi nei vari quartieri”. Napoli – però – sta vivendo un momento difficile: “La città soffre, dovremmo trovare la giusta strada. Serve una nuova linfa vitale nel nostro contesto per una sorta di rinascimento napoletano. Sarebbe straordinario se ci riuscissi assieme alle forze sane che vogliono contribuire a questo progetto. Mi dà fastidio l’immobilismo e la rassegnazione, quindi cerco di darmi da fare”. Chiusura simpatica. Un aggettivo per definire il Napoli giovedì ad Anfield Road: “Lo dico in inglese. Very, very strong“.
Speriamo che il suo desiderio di portare Macca al San Paolo si avveri presto...

1 commento:

  1. Vedere sullo stesso palco Paul e Bono sarebbe fantastico...ma, con tutto il rispetto, non con Pino Daniele! :-)

    Perchè non inserire allora Gigi D'Alessio?? :-)

    RispondiElimina