martedì 26 luglio 2011

"The Ray Connolly Beatles Archive"

La maggior parte dei libri sui Beatles sono stati scritti da chi i Beatles non li aveva mai incontrati. Ray Connolly, scrittore, giornalista e sceneggiatore inglese, è stato fortunato, lui è stato sempre molto vicino ai Beatles, al lavoro e a casa. Tanto che nel 1969 John Lennon gli confidò che voleva lasciare il gruppo, mesi prima che l'annunciasse Paul e che diventasse di dominio pubblico. Partecipò a varie registrazioni dei Beatles, fu un assiduo frequentatore della Apple, nell'estate del 1967 seguì le riprese del "Magical Mystery Tour" per tutta l'Inghilterra ed era in prima fila al concerto di George Harrison per il Bangladesh a New York. Quando John restituì il suo titolo di Baronetto alla regina, fu Ray Connolly a telefonare per dare la notizia, mentre Ringo girò un film, scritto da Ray Connolly dal titolo "That’ll Be The Day". Nel dicembre 1980, stava per recarsi a New York per rivedere John, quando ricevette la notizia del suo assassinio. 
Il libro non è una biografia dei Beatles. Si tratta di una selezione di alcune delle interviste di Ray Connolly con i Fab Four e ad altri personaggi a loro legati, così come articoli, notizie e riflessioni sul gruppo che ha scritto negli ultimi 40 anni per giornali e riviste inglesi, così come alcuni pezzi pubblicati per la prima volta..
Potete trovare il libro su www.amazon.com/Ray-Connolly-Beatles-Archive-ebook/dp/B0052AFE6S

Nessun commento:

Posta un commento