lunedì 23 agosto 2010

Paul McCartney canta per un altro Presidente..


Bill Clinton ha avuto una piacevole sorpresa quando per il suo 64esimo compleanno Sir Paul McCartney lo ha chiamato facendogli una dedica musicale.
All'ex Presidente democratico ha fatto molto piacere quando giovedì scorso per il suo compleanno dopo aver risposto al telefono cellulare ha sentito la voce della leggenda dei Beatles.
E' rimasto esterefatto quando McCartney ha iniziato un'improvvisata versione del brano senz'altro più adatto per l'occasione .."When I'm Sixty-Four".
Una fonte ha riferito al giornale britannico "Daily Mirror ": "Sir Paul sa che Bill è un grande fan dei Fab Four e immediatamente lo ha voluto chiamare. Beh, non capita tutti i giorni di essere al telefono con un ex Presidente".
"Ma Bill era ancora più sulla luna quando l'ha sentito - e non poteva crederci quando ha iniziato a cantare "When I'm Sixty-Four".
"Bill è un suo fan da sempre. Ama tantissimo la sua carriera solista. Così hanno chiacchierato per un bel pò."
Non è il primo leader per cui si è esibito McCartney - nel mese di giugno ha tenuto un concerto per il Presidente Barack Obama alla Casa Bianca a Washington.

Nessun commento:

Posta un commento