mercoledì 22 giugno 2011

I legali di Macca bloccano la vendita all'asta di "Bruce McMouse"












Tutti conoscono "Yellow Submarine" e la mitica trasformazione in personaggi dei cartoni animati dei Beatles e i fan di Paul McCartney ricordano bene "Rupert and the Frog Song ", un altro film di animazione, ispirato alla canzone di McCartney del 1980. Ma il Santo Graal dei film a cartoni di McCartney è il mitico, ma mai uscito "Bruce McMouse Show". I disegni destinati a un film di un'ora che raccontavano la vita di un topo e della sua famiglia che viveva sotto il pavimento del palco per concerti - avrebbero dovuto andare all'asta la scorsa settimana, ma gli avvocati di McCartney ne hanno improvvisamente bloccato la vendita, asserendo che Maggie Thornton, la figlia di Eric Wylam, che aveva avuto il compito di  trasformare questi disegni in un film, non avesse i diritti su queste immagini.

Da parte sua la Thornton, racconta che i disegni sono stati della sua famiglia durante gli ultimi 40 anni. "A mio padre dettero un mucchio di carta straccia, con dei disegni grezzi e ho sempre creduto che appartenessero a lui", ha detto la Thornton. "Speriamo che tutto questo sia stato solo un equivoco". Secondo Chris Albury della "Dominic Winter Auctioneers", la casa d'aste ha tentato di contattare McCartney per l'asta fin da marzo, ma non ha ricevuto alcuna risposta. Invece adesso, proprio poco prima dell'asta di giovedi, il blocco della vendita da parte degli avvocati di McCartney, asserendo che le immagini sono di proprietà delle società del musicista, la MPL Communications .
I 26 disegni, la cui vendita era stimata a 25.000 dollari ( 40.500 sterline), furono realizzati da Paul e Linda McCartney e la figlia Heather mentre erano in vacanza ad Antigua.
Furono poi usati per il film mai uscito "The Bruce McMouse Show" nel 1973, che comprendeva le interazioni tra la famiglia di Bruce e gli Wings con filmati della band del tour europeo del 1972. Magari il film non sarà stato un capolavoro, come ha dichiarato la Thornton, una delle poche persone ad aver visto il film, ma i disegni, invece, sono molto carini, e Bruce e la sua famiglia sembrano proprio simpatici.




Nessun commento:

Posta un commento